SHARE

Palermo- (FMacaluso) Concluso a Palermo il Campionato Autunnale Minialtura organizzato dal Centro Universitario Sportivo. Grande equilibrio in acqua. La veleria North manda i suoi uomini migliori su Reginetta. Il timone è affidato a Filippo La Mantia e le scotte dello spinnaker a Giuseppe Leonardi. Avere contro anche gli atleti che abitualmente regatano nel circuito degli RC 44 stimola tutti ma senza alcun timore reverenziale.

Filippo La Mantia - Team North - Foto di Vivienne Nuccio
Filippo La Mantia – Team North – Foto di Vivienne Nuccio

Si parte puntuali con una leggera brezza di 8 nodi da nord. La flotta occupa tutta la stretta linea di partenza, chi esita dovrà viaggiare sui rifiuti. Brera Hotels vuole fare sua la partenza, si sposta al centro della linea ed ingaggia sottovento il Team North. Prova a buttarlo fuori, Filippo la Mantia non orza, Brera Hotels insiste, ma il risultato è disastroso. Filippo La Mantia è costretto a tagliare anzitempo la linea di partenza e Brera Hotels, presa dalla foga, fa lo stesso. Chi gode è Marco Gambardella su Sporting Village che, forte della sua leadership in classifica, ha ora solo da controllare la regata senza fare errori. Eliminatisi anzitempo gli avversari più forti, prende la testa e procedendo al centro del campo di regata marca IsoladelVento. La prima discesa con lo spinnaker è addirittura facilitata da un evidente strappo di un paio di metri rimediato da Isola del Vento sulla sua vela più importante. Tutto sembra filare per il meglio per Sporting Village, anche se Brera Hotels e Reginetta riguadagnano posizioni su posizioni. Nell’ultima bolina i catanesi di Jhaplin guidati da Cesare Dell’Aria vanno sulla destra del campo. Colpo di scena… A metà del lato, con un vantaggiosissimo salto di vento, gli etnei riprendono la testa della prova e si dirigono spediti verso la boa al vento. Sporting Village non può fare più nulla. Costretto sul lato opposto del campo, a marcare IsoladelVento e Brera Hotels, può solo subire la situazione. Ma il vento riprende la direzione iniziale e tutto torna come prima. Vince la prova Sporting Village su Isoladelvento. Al terzo posto Brera Hotels che recupera il podio dopo essere partita per ultima.

La vittoria finale del Campionato va a Marco Gambardella e Sporting Village, che hanno fatto vedere manovre e giri di boa senza alcuna sbavatura, hanno dimostrato un grande controllo sul resto della flotta e  hanno fatto della continuità la loro arma migliore. Carmen Cascio, Felice Cupane, Giulio Caiazzo e Simon Campanella hanno perfettamente supportato ogni esigenza del timoniere affiatandosi sempre di più prova dopo prova.

Ora breve sosta. Si riprende a metà gennaio per il Campionato Invernale per poi impegnarsi nelle tre tappe nazionali della Classe Platu e della Classe Zip 25 di Marsala, Favignana e San Vito Lo Capo. Il programma in questa nuova stagione sarà impegnativo  ma sicuramente questo lavoro permetterà agli equipaggi isolani di ben figurare quando ci si dovrà confrontare con i migliori equipaggi di Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here