SHARE

Hamilton Island, Australia- Lo UON SB20 World Champioship di Hamilton Island, in Australia, vede in testa dopo tre giornate i russi di Oleg Zherebtsov con al timone Luka Rodion, campioni europei in carica.

Sono stati eccellenti nelle manovre e hanno dimostrato di essere in grado di fare scelte tattiche da veri campioni i giovani di Bango Powered by SLAM di Ben Saxton, che hanno vinto l’unica regata di oggi andando ad avvicinarsi ai russi primi nella classifica generale provvisoria. Gli australiani padroni di casa di Glenn Bourke restano al terzo posto, ma si allontanano di qualche punto dai secondi, con alle spalle una serie di equipaggi che inseguono.

Borgo Scoperto Day3 WC

Tra questi anche gli italiani Stenghele di Pietro Negri con Carlo Fracassoli alla barra ed Enrico Fonda alla tattica, oggi incappati in un 22esimo che non rispecchia le loro capacità. Solo qualche punto in più, che però li butta fuori dai top10, i ragazzi del lago Maggiore di Altea (Racchelli, Bonini, Verna) che con il 13esimo di oggi, recuperano parte del danno fatto con il 24esimo di ieri. Restano alla 30esima posizione le ragazze, più un ragazzo, di Borgo Scoperto, e 10 posti più in basso i quarti italiani in gioco, NURI di Andrea Zanforlin.

Domani sarà rispettato l’unico giorno di riposo della settimana, durante il quale i partecipanti potranno godersi la bellezza delle Whitsundays Islands. Le regate riprenderanno martedì 18 dicembre per poi concludersi giovedì 20.

worlds2012.sb20class.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here