SHARE

Alicante, Spagna- Sarà la neozelandese Southern Spars a fornire il pacchetto completo del rigging (albero, boma e sartiame) del nuovo monotipo Volvo Ocean 65 utilizzato per le prossime due edizioni della Volvo Ocean Race.

“Siamo molto orgogliosi della reputazione che ci siamo costruiti di saper creare prodotti veloci e affidabili” ha dichiarato Kevin Batten, Project Manager di Southern Spars. “Sia Telefónica che CAMPER, i team che hanno utilizzato pacchetti Southern nel giro del 2011/12, hanno portato a termine una grande regata. Naturalmente ci sono altri fattori, ma possiamo dire di aver giocato la nostra parte in modo positivo per quel che riguarda l’affidabilità del rigging.
E’ fantastico essere stati selezionati e coinvolti da Volvo per le prossime due edizioni. Per noi è un contratto molto significativo che mostra la fiducia che alcuni dei migliori velisti del mondo hanno nei nostri prodotti, anche in situazioni fra le più estreme. Utilizzeremo la nostra tecnologia proprietaria Thin Ply Technology per ottenere la miglior combinazione di rigidità e forza, grazie a una stratifica molto sottile possiamo creare un prodotto leggero, con migliori margini di sicurezza nelle zone più delicate. Il progetto dell’armo è completo e abbiamo già iniziato la laminazione del primo albero. Ne produrremo due alla volta per poter rispettare le scadenze, prevediamo di consegnare i primi due pacchetti in Inghilterra per la prima settimana di aprile”.

L'albero Southern Spar a bordo di Camper nella Volvo Ocean Race 2011-2012. Foto Hooper/Camper
L’albero Southern Spar a bordo di Camper nella Volvo Ocean Race 2011-2012. Foto Hooper/Camper

Southern Spars ha una significativa esperienza nella regata, che risale al primo coinvolgimento nell’edizione 1989/90, quando partecipò alla vittoria di Steinlager 2 di Peter Blake. In totale sono 31 i team della Whitbread/Volvo Ocean Race ad aver utilizzato alberi di Southern Spars, ivi inclusi vincitori come Yamaha guidato da Ross Field e Ericsson 4 con Torben Grael .

Southern Spars ha firmato un contratto di collaborazione con il cantiere britannico Green Marine, che guida il consorzio delle quattro aziende impegnate nella costruzione della nuova barca monotipo progettata dallo studio statunitense Far Yacht Design e di cui fa parte anche l’italiana Persico Marine. I lavori sono in pieno svolgimento e la società spedirà i primi due alberi in Inghilterra nell’aprile 2013, vale a dire circa 18 mesi prima della partenza della regata 2014/15.

Il concetto One Design non si limita alla sola barca, i team partecipanti infatti condivideranno anche i servizi di assistenza secondo un progetto coordinato da Nick Bice. Gli alberi di rispetto, forniti da Southern Spars, saranno disponibili in zone strategiche del pianeta per poter essere utilizzati in caso di emergenza.

www.volvooceanrace.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here