SHARE

Marina di Loano- Si conclude domattina la prima sessione di allenamento a Marina di Loano per Team Italy Powered by Stig, la sfida italiana alla Red Bull Youth America’s Cup ideata da Enrico zennaro e con Lorenzo Mazza come head coach. Sono stati dieci giorni di proficui test di presa di contatto con il mondo dei grandi catamarani da Grand Prix, grazie all’extreme 40 messo a disposizione da Luna Rossa Challenge.

L'Extreme 40 di Team Italy powered by Stig in allenamento a Marina di Loano. Foto Melandri
L’Extreme 40 di Team Italy powered by Stig in allenamento a Marina di Loano. Foto Melandri

Ottimo il clima e l’affiatamento dei ragazzi, che stanno dimostrando un atteggiamento positivo e stremamente “fertile” nell’apprendere i segreti della conduzione di queste barche e della vela professionistica, in vista dell’impegno di fine febbraio nelle selezioni di San Francisco sugli AC45. Giovanni Coccoluto, Francesco Marrai (volato in Nuova Zelanda dopo i primi giorni a Loano, per partecipare al Campionato Kiwi Laser e navigare un po’ sull’AC45 di Luna Rossa ad Auckland), Simon Sivitz Kosuta, Jas Farneti, Filippo La Mantia, Matteo Ferraglia, Martino Tortarolo e Alessandro Siviero si stanno impegnando al meglio, dimostrando come la vela italiana possa contare su una nuova generazione di velisti di talento e dalla mentalità aperta. A Marina di Loano ha navigato sull’Extreme 40 anche Lorenzo Bressani, uno degli uomini chiave del Baltic 72 GP Stig by Gagà Milano di Alessandro Rombelli, che si è detto particolarmente colpito dall’atteggiamento di questi ragazzi e dalle potenzialità dei cat.

La prossima sessione di allenamento si svolgerà sempre a marina di Loano dal 5 al 15 febbraio prossimi, in vista della strasferta a San Francisco per le selezioni della Red Bull Youth America’s Cup, previste per Team Italy dal 18 al 24 febbraio prossimi. Ricordiamo che i migliori due team di ogni gruppo di selezione accederanno alla fase finale prevista nella Bay Area dall’1 al 4 settembre 2013, appena prima della 34th AC.

Dagli altri team si segnala intensa attività da GBR Youth Challenge, dai sudafricani, dai francesi e dagli olandesi.

Ricordiamo che FareVela-Farevelanet è media partner di questa sfida.

Questa una gallery (Foto Mauro Melandri) di Team Italy powered by Stig:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here