SHARE

San Francisco, USA- Volti finalmente soddisfatti in Artemis Racing dopo le prime tre uscite con la nuova ala sull’AC72 (arrivato invece a 17 giorni di mare), che pare aver risolto gli iniziali problemi del team guidato da Paul Cayard. La nuova ala, come previsto, pare funzionare molto meglio della prima e già le prestazioni di bolina sono ritenute dal team incoraggianti. Per quelle in poppa Juan Kouyoumdjian e Santi Lange avrebbero in mente altre derive rispetto alle attuali a falce.

Artemis AC72 con la nuova ala nella Baia di San Francisco
Artemis AC72 con la nuova ala nella Baia di San Francisco

In questo video, vediamo l’AC72 navigare in bolina e ascoltiamo le dichiarazioni del progettista Kouyoumdjian, del sailing manager Lange e del solito istrionico Loick Peyron, che si dice soddisfatto dell’uscita. “Questa è un’arma assoluta… ancora un giorno di test certamente. Molto vento, intorno ai 20-25 nodi in bolina, e abbiamo raggiunto ottime velocità”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here