SHARE

Les Sables d’Olonne, Francia- (Mauro Giuffré) Il veterano svizzero Dominique Wavre è il settimo classificato al Vendée Globe 2012-2013: Mirabaud ha tagliato il traguardo di Les Sables alle 16.12 chiudendo la sua regata in 90 giorni, 3 ore e 14 minuti. Per lo skipper elvetico di 57 anni è il terzo traguardo al Globe su quattro partecipazioni, dopo il quinto posto nel 2000-2001, il quarto nel 2004-2005 e il ritiro nell’edizione 2008-2009. Wavre ha tenuto il suo IMOCA di vecchia generazione sempre intorno alla metà classifica, duellando a lungo con Boissières e con Javier Sanso. La maggiore esperienza dello svizzero gli ha permesso un buon allungo durante la risalita dell’Atlantico sulla rivale Acciona, una barca di ultima generazione sulla carta più veloce. A proposito di Javier Sanso: è partita dalle Azzorre la spedizione che tenterà il recupero della barca capovolta con l’ausilio di un rimorchiatore.

Dominique Wavre all'arrivo
Dominique Wavre all’arrivo

Restano ancora in mare Arnaud Boissières a poco più di 100 miglia dall’arrivo, Bertrand De Broc, Tanguy De Lamotte e Alessandro Di Benedetto. Le posizioni di classifica difficilmente cambieranno, anche perché il caparbio Lamotte, nonostante un timone danneggiato e infiltrazioni d’acqua da una deriva e in una zona dello scafo prossima alla prua, ha ripreso velocità aumentando il vantaggio su Alessandro Di Benedetto che si era avvicinato non poco.

La riparazione di De Lamotte
I danni a bordo dell’Imoca di De Lamotte

Team Plastique sembra invece ormai prossima a uscire dai doldrums e agganciare l’Aliseo di nordest: per Di Benedetto la navigazione verso Les Sables prosegue senza l’ausilio di vele per le andature portanti, un inconveniente che, soprattutto dopo il passaggio dell’anticiclone delle Azzorre, peserà sulla velocità dell’italo francese. Les Sables dista per lui poco più di 2.500 miglia.

Tutto da vedere questo video, diffuso solo alla conclusione del Vendee Globe di Bernard Stamm, in cui il navigatore svizzero incappa in una strambata involontaria con il suo Cheminees Poujolat. Il fatto era avvenuto nei primi giorni di regata al largo del Portogallo:

Quand les ennuis commençaient à bord de… di VendeeGlobeTV

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here