SHARE

San Francisco, USA- Ultime mille miglia di mare per Maserati, atteso a San Francisco per venerdì 15 febbraio. Ciò significhebbe un record fissato a 45 giorni e spiccioli, appena due giorni in più del primato assoluto del multiscafo da 110 piedi Gitana 13 e ben 12 giorni in meno del record per un monoscafo di Yves Parlier. Il risultato era tecnicamente scontato, vista la differenza di pretazioni tra un moderno Volvo 70 e un Imoca 60 del 1998, ma il tempo che Giovanni Soldini e il suo equipaggio dovrebbero far segnare sotto al Golden Gate è davvero eccellente, così come egregia è stata la sua navigazione. Peccato solo per un giorno perso in un’Alta Pressione poco prima di Capo Horn e una difficile transizione nel Sud Pacifico, altrimenti il primato assoluto poteva davvero essere alla portata di Maserati.

A bordo di Maserati
A bordo di Maserati

Al 41esimo giorno di mare, Maserati aveva ormai poco pià di mille miglia da coprire, quasi tutte in bolina ma con un’Alta Pressione da gestire al largo delle coste californiane.

“A bordo sempre bene”, raccontava ieri Soldini, “Siamo pronti ad affrontare queste ultime miglia di bolina. Fino all’arrivo dovremmo avere vento più o meno stabile. Ci stiamo dirigendo verso il centro dell’alta pressione che è ben posizionata a nord ovest di San Francisco, con venti che girano in senso orario. Pensiamo di arrivare intorno al 15 febbraio. Non vediamo l’ora”. E oggi ha aggiunto: ““Abbiamo un vento più o meno stabile, gira di una ventina di gradi. Per le prossime 700 miglia navigheremo col vento sulla destra. Una volta raggiunta l’alta pressione potremo virare verso San Francisco. Un paio di bordi e dovremmo essere arrivati”.

Il video di oggi

 

Desafio Mapfre da Palos a La Gomera in 43 ore

Altro oceano e altro record. Il Volvo 70 (ex Telefonica) Desafio Mapfre ha compiuto la prima parte del suo programma, arrivando a La Gomera da Palos de la Frontera in appena 1 giorno 19 ore 20 minuti e 30 secondi. Cristoforo Colombo ci mise un po’ di più nella sua Ruta del Descubrimiento, a cui il Desafio di Pedro Campos, fernando Echavarri e Iker Martinez fa riferimento. Adesso, dopo la sosta a La Gomera, prua su San Salvador. Non appare chiaro come il tempo possa essere computato, visto che il primato riconosciuto dal WSSRC dell’ISAF è sulla rotta tra Cadice e San Salvador.

A bordo di Mapfre. Foto Freitas
A bordo di Mapfre. Foto Freitas

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here