SHARE

Livorno- La 151 Miglia Trofeo Celadrin, la regata d’altura che in soli tre anni ha saputo conquistarsi un ruolo di classica della vela italiana, prosegue il suo programma di presentazioni. L’evento è organizzato dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione dello Yacht Club Livorno e la
sponsorizzazione di Celadrin, brand della casa farmaceutica Pharmanutra, che partirà da Livorno giovedì 30 maggio 2013.

La cena di gala allo Yacht Club Punta Ala. Foto Taccola
La cena di gala allo Yacht Club Punta Ala. Foto Taccola

Tutti i dettagli di questa quarta edizione della regata, a cui con largo anticipo hanno già
iniziato ad iscriversi le prime barche, saranno illustrati a Livorno sabato 23 marzo alle
ore 12, presso lo Spazio Eventi del TAG Heuer VelaFestival: una presentazione da non
perdere per tutti gli armatori e i regatanti della zona, che potranno entrare fin da subito
nel clima della 151 Miglia, toccando con mano il programma e le numerose novità di
questa edizione della regata, illustrate nel magazine esclusivo dell’evento, che sarà
distribuito in loco, e già visibili anche nel sito web (www.151miglia.it) rinnovato nella
grafica e nei contenuti, dove è possibile procedere fin da subito con l’iscrizione on line.

La 151 Miglia-Trofeo Celadrin, lo ricordiamo, è una regata d’altura aperta a barche
stazzate Orc International e Irc (quest’anno non sarà possibile optare per la doppia
iscrizione, ma si dovrà scegliere un sistema o l’altro) che fa parte del campionato Italiano
Offshore e si sviluppa lungo una suggestiva rotta tra le isole dell’Arcipelago toscano, con
partenza da Livorno nel pomeriggio di giovedì 30 maggio e arrivo a Punta Ala dopo i
passaggi a Marina di Pisa, scoglio della Giraglia e Formiche di Grosseto. Punto di forza
della regata, oltre al magnifico percorso, è un’organizzazione curata fin nei minimi
dettagli e il ricco programma degli eventi a terra – da una mostra curata dal fotografo
Fabio Taccola, ad un’esibizione di un prototipo di auto della classe GT Endurance,
passando per il classico appuntamento del gioco da tavolo della 151 Miglia – che
culmineranno nell’esclusiva cena all’aperto del sabato sera a Punta Ala, che ripercorrerà
la rotta della 151 Miglia dal punto di vista enogastronomico.

I partecipanti, inoltre, potranno restare a Punta Ala, partecipando, la settimana
successiva, al Prysmian Celadrin Trophy (6-9 giugno), prima edizione di un evento
internazionale sulle boe organizzato dallo Yc Punta Ala che comprende il Gavitello
d’Argento per barche Orc (valido come selezione per il campionato Italiano e per il
Trofeo 151 Miglia-Gavitello d’Argento) e la nuova International Sailing Week per Irc.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here