SHARE

San Salvador, Bahamas- Visto che ognuno si fa il proprio record, anche gli spagnoli di Mapfre ne hanno appena stabilito uno, ridisegnando la Ruta del Descubrimiento da Palos a La Gomera (Canarie) e poi San Salvador, ripercorrendo la rotta storica di Cristoforo Colombo. Alle 8:18 di questa mattina, il Volvo 70 Mapfre è arrivato a San Salvador (Bahamas), ovvero l’isola raggiunta da “Colòn” il fatidico 12 ottobre 1492.

Mapfre festeggia all'arrivo. Foto Muiña
Mapfre festeggia all’arrivo. Foto Muiña

Ciò ha portato a un tempo di 9g 12h 18m 10s da La Gopmera a San Salvador. Sommando anche il tempo da Palos de la Frontera e La Gomera si arriva così a un totale di 11g 7h 38m 40s. Ricordiamo che sulla rotta riconosciuta dal WSSRC dell’ISAF, la Cadice-San Salvador Maserati di Giovanni Soldini aveva impiegato l’ottimo 10 giorni 23h 9m 36s, ovvero circa 8 ore meglio di Mapfre anche se le due rotte non possono essere paragonate visto l’obbligo di passare da La Gomera voluto da Pedro Campos per la sfida guidata da Fernando Echavarri e Iker Martinez.

Più importante è però l’operazione mediatica che pare destinata a una partecipazione di Mapfre alla prossima Volvo Ocean Race con i Volvo 65 One Design. Dopo le voci insistenti sull’arrivo ormai prossimo di Alinghi, anche un ritorno degli spagnoli, con il gruppo ex Telefonica di Pedro Campos, sarebbe una gran notizia per la più dura ed estrema delle regate oceaniche.

Il video:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here