SHARE

Marina di Scarlino- Il Club Nautico Scarlino ha organizzato nel weekend un altro match race internazionale di Grado 3 della sua lunga stagione dedicata all’un contro uno. Molto alto il livello in acqua, con tre timonieri tra i primi 50 delle ranking mondiali ISAF. Sono stati disputati 24 match totali, in una due giorni dal vento molto variabile tra Levante e Mezzogiorno con punte oltre i 30 nodi che hanno costretto il Comitato presieduto da Franca Vené a non completare il round robin. Capo degli umpire era Piero Occhetto.

L'equipaggio polacco in regata a Marina di Scarlino. Foto CNS
L’equipaggio polacco in regata a Marina di Scarlino. Foto CNS

La vittoria è andata a pari merito al polacco Krzysztof Rosinski, numero 22 al mondo, che ha vinto tutti e cinque i match disputati (5-0) e al croato Tomislav Basic, con cui regatava anche l’olimpico di Finn sloveno Gasper Vincec. Basic ha concluso con un 4-0. terzo posto per il francese Arthur Herreman (5-1). L’unico italiano in regata, Saverio Ramirez, ha concluso ottavo con 1-5. In regata 9 team da 7 nazioni. L’evento era sponsorizzato da OneSails.

www

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here