SHARE

Manfredonia- Procedono spediti i lavori di costruzione del nuovo Marina del Gargano, la cui inaugurazione è prevista per il prossimo maggio. Ad oggi, comunicano dall’amministrazione, la tabella di marcia è rispettata ed è stato ultimato il 90% delle opere previste. Si iniziano a vedere le banchine e in questi giorni sono arrivati i primi pontili che, prendendo a modello quelli realizzati nel Nord Europa, consentono  un accesso agevolato e autonomo alle imbarcazioni e alla banchina. In realizzazione anche l’abbellimento della passeggiata pubblica che collegherà il marina alla passeggiata lungomare attraverso uno spazio ad anfiteatro, contribuendo ad un inserimento armonioso della struttura nel paesaggio.

“Siamo in linea con il nostro cronoprogramma e siamo soddisfatti dei risultati raggiunti sinora”, afferma Gianni Rotice, Presidente GESPO, la società che ha in carico la realizzazione dell’opera. E prosegue: “Abbiamo ora più che mai bisogno della stretta collaborazione di tutti i soggetti coinvolti perché il porto si realizzi nei tempi preposti. Sarebbe un segnale positivo che anche al Sud si possono fare investimenti che possono essere portati a termine coerentemente nei tempi e nei modi stabiliti”.

Vista aerea del Marina del Gargano, che sarà inaugurato ufficialmente il prossimo maggio. La struttura portuale sarà in grado di ospitare fino a 700 barche dagli 8 ai 60 metri
Vista aerea del Marina del Gargano che sarà inaugurato ufficialmente il prossimo maggio. La struttura portuale sarà in grado di ospitare fino a 700 barche dagli 8 ai 60 metri

 

Marina del Gargano ha già consolidato il calendario delle attività sportive e di promozione per il 2013. Il prossimo appuntamento è con “Gate e Gusto”, la fiera dedicata al turismo, sport, tempo libero e benessere che si svolgerà a Foggia dal 2 al 6 marzo prossimi durante la quale il marina si proporrà come futuro volano per lo sviluppo dell’economia del territorio.

Il porto turistico di Manfredonia sarà gestito da MDL Marinas, il gruppo inglese che ha già all’attivo la direzione di 19 marine nel Regno Unito e tre in due Paesi europei: uno in Spagna a Sant Carles in Catalogna e due in Italia: Marina dei Cesari a Fano e il futuro Marina del Gargano.

Il Marina del Gargano potrà ospitare fino a 700 imbarcazioni fra gli 8 e i 60 metri di lunghezza e, grazie ai fondali fino ai 6 metri e al clima mite di quest’area dell’Adriatico, potrà essere sfruttata come base per lo svernaggio di yacht e megayacht. La struttura prevede pontili dotati di finger e minifinger, la costruzione di un cantiere navale con travel lift da 130 tonnellate, aree verdi attrezzate, uno Yacht Club e circa 80 negozi. In più, per favorire lo spostamento all’interno del porto, saranno messe a disposizione di armatori e marinai biciclette e golf car.

www.marinadelgargano.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here