SHARE

Roma- Inizia oggi alle 18.30 alla Libreria del Mare in via Ripetta 239, a Roma, il nuovo corso “Introduzione all’Archeologia Subacquea mari, laghi e fiumi d’Italia” tenuto da Claudio Mocchegiani Carpano, docente di Archeologia Subacquea e Ispettore onorario per l’archeologia subacquea in Italia per il Ministero Beni Culturali.

Da stasera la lIbreria Il Mare ha organizzato un ciclo di appuntamenti dedicati all'archeologia marina
Anfore nel sito di un relitto in Mediterraneo

Un ciclo di quattro appuntamenti di due ore e mezzo ciascuno durante i quali si affronteranno tematiche inerenti il mare e le acque interne. A completamento delle lezioni sono previsti gli interventi di esperti di Archeologia subacquea su argomenti specifici: l’11 marzo “Come si navigava in epoca preclassica nel Mediterraneo” a cura di Massimiliano Marazzi, ordinario di Civiltà dell’Egeo e dell’Anatolia presso UNISOB di Napoli; il 18 marzo “Navi da guerra romane e puniche e i nove rostri ritrovati nei mari siciliani” a cura del Professor Sebastiano Tusa Soprintendente del Mare; infine il 25 marzo “I problemi della conservazione e del restauro dei reperti oltre agli interventi di consolidamento del legno e le tecniche usate sulle navi di Nemi, Pisa e Olbia e sul Vasa” a cura di Giovanni Gallo.

In data da concordare, si organizzeranno un sopralluogo e una visita guidata al Museo del Mare e della Navigazione Antica di Pyrgi (Santa Severa). Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

www.ilmare.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here