SHARE

Rimini- Si terrà giovedì 7 marzo alle ore 21 al Circolo Velico Riminese, in via Destra del Porto 147/a di Rimini, la serata in ricordo di Carlo Sciarrelli. Scomparso il 24 settembre 2006, le qualità progettuali delle barche da regata e da diporto nate dalla matita dell’architetto triestino erano riconosciute in tutto il mondo. Basti pensare, ad esempio, all’Aglaja (1964) o a Chica Boba II (1974), seconda classificata alla Ostar del 1980 nella categoria monohull. In quell’anno al timone vi era il navigatore oceanico Edoardo Austoni, il quale partecipò a più edizioni della Original STAR (acronimo per Single-Handed Trans-Atlantic Race).
14_titti

A ricordare Sciarrelli ci saranno Pietro Palloni, presidente del Club Nautico di Rimini e amico fraterno del progettista, e Stefano Carlini, titolare dell’omonimo cantiere a cui Carlo Sciarrelli si è affidato più volte per la costruzione delle barche nate dal suo ingegno, come ad esempio l’Angelica IV, Hilde, Pamadica, Fenice e il suo gemello Parsifal.

www.cvr-rimini.net

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here