SHARE

Saint Tropez, Francia- (Mauro Giuffré) La 900 Nautiques de Saint Tropez, passato  il forte colpo di Scirocco, ha ripreso la sua corsa, ma dopo la sosta forzata per il maltempo sono tornate in regata solo quattro barche. La buona notizia è che tra queste quattro ci sono proprio le due italiane, il Class 40 Medigest guidato da Susanne Beyer e l’Akilaria 9.50 Pegasus di Pietro Boerio.

In questo momento Medigest è il leader in tempo reale e risale con un vantaggio enorme, a oltre 10 nodi di velocità, il versante ovest della Sardegna. In seconda posizione c’è Pegasus, che scende il versante est battagliando contro il First 35 Pti Micapu di Pierre Criscolo staccato di pochissimo, più indietro il JPK 960 Walili di Richard Delpeut.

La posizione di Medigest
La posizione di Medigest nella mattinata di giovedì

La Guardia Costiera, nel frattempo, ha fornito maggiori dettagli circa il recupero dell’equipaggio di SFS, il Ker 53 guidato da Lionel Pen che ha rotto il timone al largo del Golfo di Oristano. Dopo l’SOS lanciato dall’equipaggio, una motovedetta d’altura di Oristano, coordinata dalla Capitaneria di Porto di Cagliari, ha raggiunto l’imbarcazione alla deriva recuperando sano e salvo l’equipaggio che è stato condotto in porto ad Alghero. Sul posto sono stati dirottati anche due mercantili che hanno sorvegliato la situazione in attesa dell’arrivo dei soccorsi. La motovedetta ha prima tratto in salvo una parte dell’equipaggio, mentre i due membri rimasti a bordo sono stati recuperati successivamente. Un rimorchiatore della Moby è invece riuscito a recuperare la barca anche se le condizioni del mare continuavano a essere molto impegnative per le operazioni di soccorso. Onde stimate fino a 7 metri e vento fino a 45 nodi.

L’eccezionale video realizzato dalla Guarfdia Costiera durante il salvataggio:

A bordo di Pegasus, Foto Chiarotti
A bordo di Pegasus, Foto Chiarotti

Una regata che si è trasformata in una gara ad eliminazione a causa del forte Scirocco, ma nonostante tutto si regista l’ottima prova dei due equipaggi italiani che stanno proseguendo da protagonisti. Come deciso dal Comitato gli equipaggi dovranno dirigersi ora all’Isola di Port Cros e poi all’arrivo di Saint Tropez, senza passare da Minorca.
Tracking: http://www.sat-view.fr/interface/interface.php?login=snst

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here