SHARE

Roma- Presentata oggi la IV edizione per La Lunga Bolina-Trofeo Wind, la regata organizzata dal
Circolo Canottieri Aniene, che si svolgerà dal 3 al 5 maggio 2013. La regata parte e arriva a Riva di Traiano dopo una navigazione di 130 miglia tra le isole dell’arcipelago toscano. Fiore all’occhiello della stagione di vela del Circolo Canottieri Aniene, il sodalizio romano presieduto dal nuovo Presidente del Coni Giovanni Malagò, La Lunga Bolina- Trofeo Wind è una delle regate di vela d’altura più importanti del calendario nazionale,
tappa del Campionato Italiano Offshore 2013 della Federazione Italiana Vela.

Un momento della conferenza stampa al Circolo Aniene
Un momento della conferenza stampa al Circolo Aniene

Giunta alla quarta edizione, con il supporto del main sponsor Wind,  la compagnia telefonica
che fa parte del Gruppo VimpelCom, presente in 18 paesi con 212 milioni di clienti mobili, e
del technical partner Intermatica, azienda che opera nel settore delle telecomunicazioni con
particolare attenzione ai prodotti e ai servizi per la telefonia mobile satellitare e della
sicurezza in mare, La Lunga Bolina è stata presentata oggi in una conferenza stampa
presso i magnifici saloni del Circolo Canottieri Aniene. Prenderà il via nella serata di venerdì
3 maggio e sarà aperta a tutte le barche altura stazzate Orc International e Irc di lunghezza
compresa tra i 24 e i 100 piedi, che si sfideranno lungo un percorso di oltre 130 miglia con
partenza da Riva di Traiano (Civitavecchia), passaggi all’isola del Giglio, Formiche di
Grosseto, Formiche di Burano e Giannutri, e arrivo nuovamente a Riva di Traiano.

Per il secondo anno consecutivo, La Lunga Bolina sarà inoltre aperta anche ai monotipi della
classe Este 24, che si sfideranno su un percorso ridotto diviso in due tappe: partenza da Santa
Marinella la mattina di sabato 4 maggio, arrivo a Cala Galera e, dopo una sosta notturna
all’Argentario, nuova partenza la domenica da Cala Galera e arrivo a Santa Marinella.

Due regate in una, per un evento che è riuscito fin da subito ad entrare nel cuore degli
appassionati. “La Lunga Bolina è una regata di cui è facile innamorarsi”, ha dichiarato
Giancarlo Gianni, responsabile della Sezione Vela del Cc Aniene e inventore della regata,
“perché riesce a farti vivere l’essenza della navigazione d’altura, ma visto che la rotta non si
allontana mai dalla costa, si svolge in piena sicurezza, quindi è adatta anche ai meno
esperti. Quest’anno contiamo di superare il numero dei partecipanti del 2012, che erano 46: un
obiettivo alla portata, dato che sono già iniziate ad arrivare le prime iscrizioni”.

Numerosi i trofei e i premi in palio – dal Trofeo Wind al Trofeo Intermatica, fino alla Coppa
Cc Aniene Challenger dei Circoli, alla Coppa Francesco Caravita di Toritto e alla Coppa
Challenger Sergio Recchi – così come le facilitazioni per gli iscritti, che potranno ormeggiare
gratuitamente dall’1 al 6 maggio presso il porto di Riva di Traiano, dove dal pomeriggio di
sabato, per tutta la notte e fino al pomeriggio di domenica verrà istituito un punto ristoro e
accoglienza per gli equipaggi.

Un momento dell'edizione 2012. Foto Carta
Un momento dell’edizione 2012. Foto Carta

Il programma dell’evento è già sul sito www.lalungabolina.it, attraverso il quale sarà possibile anche effettuare l’iscrizione on line, gratuita per gli armatori che stipuleranno tre contratti di telefonia mobile con Wind. La premiazione, invece, che l’anno scorso ha avuto come madrina la campionessa Alessandra Sensini, si svolgerà l’8 maggio, dalle 20, presso la sede del Circolo Canottieri Aniene a Roma.

Come negli anni passati, infine, grazie alla partnership con Intermatica sarà possibile
seguire la regata in diretta sul web, sul sito www.geomat.it, attraverso il sistema di
georeferenziazione satellitare Navisat Tracker.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here