SHARE

La Grande Motte- (Mauro Giuffré) E’ partita da La Grande Motte la ICOM Cup Méditerranée, regata riservata agli skipper della classe Figarò, prova di qualificazione per la prossima Solitaire. Alla partenza anche il bravissimo Pietro D’Alì con TX ACTIVE I.NOVA, l’unico velista italiano ad avere vinto una tappa della mitica Solitaire (oltre a molto altro in tutte le discipline della vela sportiva).

Pietro D'Alì al timone del suo Figarò
Pietro D’Alì al timone del suo Figarò

Dodici gli skipper iscritti, che si daranno battaglia in una prova d’altura di 160 miglia che, da La Grande Motte, li porterà fino a Marsiglia dove sono previste delle regate a bastone prima della partenza della lunga con percorso inverso. A La Grande Motte ancora regate a bastone per concludere la manifestazione. Era attesa una partenza con mare formato, a causa dei colpi di vento che hanno interessato tutto il Mediterraneo in questi giorni, ma alla fine la flotta è partita con mare piatto e pochissimo vento.

La partenza con vento leggerissimo dalla Grand Motte
La partenza con vento leggerissimo dalla Grand Motte

I Figaro viaggiano compatti e per il momento non si segnalano skipper che allungano sugli avversari. D’Alì  naviga nel gruppo a poco più di 2 nodi di velocità e per adesso I.NOVA è tra le barche posizionate più a est.
Tracking della regata: http://icomcup.addviso.org/fr/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here