SHARE

Istanbul, Turchia- Nel numero di aprile di FareVela vi presentiamo la noenata del cantiere turco Sirena Marine: l’Azurée 46. L’ammiraglia, progetto nato dalla sapiente mano di Rob Humphreys, è un fast cruiser in cui trionfa l’armonia fra elementi più sportivi e accorgimenti da crociera. Guardando infatti ai grandi Open Oceanici e forte dell’esperienza maturata nel campo dei Volvo e dei Class 40, l’architetto inglese ha disegnato l’ammiraglia cercando il compromesso fra aspetti più sportivi – per regate IRC e ORC – e il desiderio di vivere la barca a 360 gradi durante la crociera.

L'ammiraglia Azurée 46, disegnata da Humphreys, coniuga perfettamente elementi sportivi con accorgimenti più "croceristici"
L’ammiraglia Azurée 46, disegnata da Humphreys, coniuga perfettamente elementi sportivi con accorgimenti più “croceristici”, evidenti nella lunga linea di galleggiamento e nelle timonerie arretrate

Così è nato un progetto bilanciato nelle sue qualità sia di racer sia di cruiser: le sezioni di prua magre, il dritto di prua verticale e smussato sulla linea di galleggiamento e la posizione arretrata dell’albero accrescono la sua anima da gran turismo. La lunga linea di galleggiamento, le linee morbide, la doppia timoneria leggermente arretrata sono un chiaro segno del suo spirito croceristico.

La configurazione degli interni spaziosi prevede tre cabine e due bagni: quello dell’armatoriale a prua è dotato di box doccia separato.

Scheda tecnica:
Progetto: Rob Humphreys
Lunghezza scafo: 14,03 m
Larghezza: 4,25 m
Immersione: 2,60 m
Dislocamento: 10.450 kg
Sup. velica: 126,70

www.azuree.com.tr

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here