SHARE

Malcesine- Pelerata da ricordare oggi a Malcesine per la prima giornata dell’Europa Cup Laser. Tanto vento da nord, il Peler appunto, che ha soffiato costante sui 25 nodi per tutto il pomeriggio, regalando raffiche improvvise oltre i 30 nodi, impegnando non poco gli oltre 560 laser che si stanno sfidando sulle acque gardesane della Fraglia Vela Malcesine.

Due i campi di regata predisposti dal Comitato: in quello più a nord tre flotte di Radial Maschili e due di Radial Femminili. Nel campo più a sud invece due flotte di Standard, una di Laser 4.7 femminile e due di Laser 4.7 maschili. A causa del vento e delle temperature rigide infatti si è disputato solo una prova invece delle due previste, completate solo dalla flotta Radial Blu maschile.

Gran vento e spettacolo a Malcesine per la prima giornata dell'Europa Cup Laser. Foto Assolaser
Gran vento e spettacolo a Malcesine per la prima giornata dell’Europa Cup Laser. Foto Assolaser

Negli Standard flotta gialla vittoria del super favorito fuoriclasse brasiliano, ma gardesano di adozione, i 5 volte medaglia olimpica Robert Scheidt che ha messo dietro lo svedese Emil Cedergardh e l’olimpico finlandese Mattias Lindfors. Nella flotta blu si impone l’altro favorito, lo svedese Jesper Stalheim davanti al cagliaritano Enrico Strazzera. Dietro di lui Alessio Spadoni. Tra gli altri italiani: un 7 per Giovanni Meloni, un 8 per Francesco Marrai e due noni per Giovanni Coccoluto e Marco Benini.

Nel Radial olimpico femminile, in flotta Blu bene l’olandese Michelle Broekhuizen, mentre in flotta gialla successo della bielorussa Tatiana Drozdovskaya. Tra le italiane la migliore è Joyce Floridia, terza nella sua batteria, seguita dall’Under 19 Valentina Balbi quinta.

Nei Laser Radial, dominio di Robbie Gilmore: l’irlandese vince entrambe le prove odierne, la prima davanti allo svizzero Schneiter, poi al connazionale Guilfoyle. Ovviamente comanda la più che provvisoria classifica generale. Nei Radial gialli vittoria per il finlandese Kaarle Tapper, con l’italiano Marco Rochelli 4°, mentre nei Radial Bianchi strepitosa prova del polacco Rudawsky, che si impone con un distacco abissale sui rivali.

Arriva dal Laser 4.7 la notizia più bella per gli italiani, con il primo posto di Carolina Albano (CV Muggia) tra le ragazze. Tra i maschi invece, vittorie parziali per il russo Evgeny Vasiiylev nella flotta gialla e dello sloveno Marko Radman.

Per domani, seconda delle quattro giornate di regata, chiamata in acqua prevista per le 12.00.

http://www.assolaser.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here