SHARE

Marina di Scarlino- Michele Paoletti domina la prima prova della Coppa Italia Finn disputata alla Marina di Scarlino con 31 timonieri da tre nazioni in acqua. Cinque le prove disputate, tre sabato con vento da SW tra i 6 e i 9 nodi e due domenica con Scirocco forte tra i 16 e i 25 nodi sotto raffica. Michele Paoletti (YC Torri, Fantastica Sailing Team) ha vinto tutte e cinque le prove, con grandi distacchi nelle due disputate oggi con vento forte. Per il triestino un inizio di un nuovo quadriennio, che potrebbe vederlo impegnato fino a Rio, come ci dichiara nella video intervista che trovate qui sotto.

Michele Paoletti  conduce su Enrico Passoni. Foto Claudia Tosi/CNS
Michele Paoletti conduce su Enrico Passoni. Foto Claudia Tosi/CNS
Michele Paoletti. Foto Tosi/CNS
Michele Paoletti. Foto Tosi/CNS

Al secondo posto la sorpresa Giacomo Giovannelli, timoniere marchigiano all’esordio nei Finn proveniente dal Laser. Il velista del CVS Fano ha ottenuto la serie 4-4-2-10-6. Al terzo posto il giovane Umberto De Luca (YC Torri), ovviamente primo degli juniores, con i parziali 8-5-7-3-2. Seguono i veterani Enrico Passoni ed Emanuele Vaccari. A premiare Michele Paoletti è stata la quattro volte medaglia olimpica azzurra Alessandra Sensini.

Una fase delle regate con Scirocco. Foto Tosi/CNS
Una fase delle regate con Scirocco. Foto Tosi/CNS

Efficiente il Comitato di Regata che ha saputo interpreatre al meglio le non facili condizioni di Scirocco, aiutato dall’assistenza del CN Scarlino che ha risolto senza problemi le scuffie in cui sono occorsi alcuni timonieri quando le raffiche toccavano i 25 nodi. La regata si è svolta in collaborazione con Camera di Commercio Grosseto e Azienda Vinicola La Serraiola.

La nostra intervista a Michele Paoletti:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here