SHARE

Miami, USA- Vincendo entrambe le prove disputate nel corso dell’ultima giornata, Enfant Terrible-Minoan Lines (Rossi-Vascotto) ha conquistato il terzo posto nella seconda tappa del Farr 40 US Circuit Championship sopravanzando il leader del circuito, Barking Mad (Richardson-Hutchinso, 7-7), incappato in due prove finali storte.

Disputata a Miami, dove i primi tre giorni sono stati caratterizzati da condizioni impegnative, la tappa, vinta da Struntje Light (Schaefer-Holmberg, 4-3) su Plenty (Roepers-Larson, 3-2), si è conclusa sfruttando una sea breeze debole e instabile.

Il Farr 40 in regata a Miami. Foto Enfant Terrible/ZGN
Il Farr 40 in regata a Miami. Foto Enfant Terrible/ZGN

“Grazie al lavoro di questi giorni siamo tornati a esprimerci sui livelli della stagione passata. E’ un dato importante, tanto per la classifica del circuito, quanto per il morale”, ha commentato Alberto Rossi a margine della premiazione, “E’ stata una settimana dura: abbiamo faticato un po’ a entrare in fase e a ritrovare determinate sinergie, ma con il passare dei giorni siamo riusciti a tornare sui nostri numeri. Oggi, poi, è stata una giornata perfetta: la barca mi ha trasmesso ottime sensazioni, siamo stati impeccabili in partenza e abbiamo manovrato molto bene. Come sempre accade ci sono stati momenti favorevoli e altri meno, ma siamo riusciti a rimanere concentrati e a dare il massimo”.

In occasione della seconda tappa del Farr 40 US Circuit Championship a bordo di Enfant Terrible-Minoan Lines hanno regatato Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Giovanni Palamà (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Jacopo Bagnaschi (grinder), Daniele Fiaschi (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere e comandante). L’attività del team è come sempre coordinata dal coach Marco Capitani.

Salutata Miami, il Farr 40 US Circuit Championship 2013 proseguirà con le frazioni di Annapolis (15-18 maggio), Newport (14-16 giugno) e Edgartown Martha’s Vineyard (24-27 luglio).

Prima della nuova trasferta statunitense, l’Enfant Terrible Sailing Team tornerà ad allenarsi a bordo del TP52 con cui parteciperà al Mondiale ORC International in programma ad Ancona tra il 21 e il 29 giugno. Ricordiamo che l’equipaggio di Alberto Rossi si presenterà all’appuntamento nelle acque di casa da campione uscente (vittorie nel Gruppo A a Cres nel 2011 e a Helsinki nel 2012).

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here