SHARE

Talamone- (Mauro Giuffrè) E’ partita la Arcipelago 6.50, regata in doppio riservata ai Mini e organizzata dal Circolo della Vela Talamone che, sotto un Scirocco tra i 15 e i 20 nodi, ha visto alla partenza 20 delle 21 barche iscritte, tra le quali figurano Marco Nannini, in coppia con Jeffrey Mac Farlane, e Pietro D’Alì in con Pietro Platone.

Mini 650 a Talamone. Foto Ocean Media
Mini 650 a Talamone. Foto Ocean Italia

Oltre a Platone sono in gara altri skipper italiani che parteciperanno alla prossima Transat 6.50: Nicola Richetti su Duchessa Extra, Andrea Iacopini su Umpa Lumpa, Davide Lusso su Monster, Federico Cuciuc su Your Sail, Federico Fornaro su Raw News. Il percorso deciso dalla Giuria all’ultimo breafing è Talamone, Formiche di Grosseto a sinistra, Giannutri a dritta, Elba a dritta, Capraia a dritta e arrivo a Talamone.

Ottima partenza per Platone e D’Alì che però in questo momento, a causa di un probabile problema al tracking, non vengono rilevati. Naviga stabilmente nel gruppo di testa a oltre 9 nodi la coppia Mac Farlane-Nannini, molto bene anche Monster con Lusso-Riccobon. Le previsioni meteo per le prossime ore confermano un sud intorno ai 15 nodi che poi girerà di nuovo a Scirocco e passare a Maestrale per domenica.
http://www.sgstracking.com/livetrack/livetrack.php?e=36397053496a62674241784449

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here