SHARE

Palma di Maiorca, Spagna- Prima giornata con il botto a Palma per il Trofeo Sofia Mapfre, prima tappa della ISAF World Cup. Vento di 20-25 nodi e mare formato. La migliore degli italiani è Flavia Tartaglini nell’ RS:XF al 2° posto in classifica. Niente regate per i 49erFX, Nacra 17, 2.4Mr e la flotta blu dei 49er.

470 M
Dopo due prove guidano la classifica a pari punti gli australiani Belcher-Ryan e gli austriaci Schmid- Reichstaedter. Terzi i britannici Patience-Glanfield.

Migliore tra gli azzurri al 36° posto Francesco Rebaudi (YC Italiano) – Matteo Ramian (YC Sanremo). Seguono Matteo Capurro – Matteo Puppo (YC Italiano) al 37°, Francesco Falcetelli – Enrico Clementi (CC Aniene) al 40°, Niccolo Bertola (CV Mestre) – Danilo Alcidi (CS Aeronautica Militare) al 47°, Tommaso Tudisco – Giacomo Provinciali (YC Cala de Medici) al 55°, Emanuele Savoini – Enzio Savoini (LNI Genova) al 55° e Simone Spina – Matteo Bernard (CC Aniene) al 64° posto.

Splendida immagine per Falcetelli-Clementi a Palma. Foto
Splendida immagine per Falcetelli-Clementi a Palma. Foto Touw

470 F
Disputate due prove anche nel 470 femminile. Guidano la classifica provvisoria le britanniche Weguelin-McIntire; seconde le polacche Skrzypulec-Wojcik e terze le croate Nincevic-Zupan. Migliori tra le azzurre Francesca Komatar – Sveva Carraro (CS Aeronautica Militare) al 18° posto. Seguono Elena Berta – Alice Sinno (CC Aniene) al 26° e Roberta Caputo – Giulia Paolillo (CC Aniene) al 28°.

49er e 49er FX
Come detto i 49er FX non sono scesi in acqua per le condizioni meteo avverse e anche la flotta blu dei 49er non ho disputato alcuna prova.

Questi gli equipaggi azzurri iscritti.
49er: Andrea Savio (Triestina della Vela) – Alessandro Savio (CV Marina Militare); Jacopo Plazzi – Umberto Molineris (FV Riva); Luca Dubbini (CV Marina Militare) – Roberto Dubbini (SC Garda Salò); Giuseppe Angilella (CC Roggero di Lauria) – Pietro Zucchetti (GS Guardia di Finanza); Federico Gaspari – David Bondì (CC Aniene); Stefano Cherin (YC Porto San Rocco) – Andrea Tesei (YC Adriaco).

49er FX: Giulia Conti (CC Aniene) – Francesca Clapcich (CS Aeronautica Militare); Lavinia Tezza – Paola Bergamaschi (SC Garda Salò).

Finn
Dopo due prove guida la classifica il francese Jonathan Lobert, bronzo a Weymouth, seguito da Giles Scott (GBR) e al terzo posto da Jan Pieter Postma (NED). Migliore tra gli azzurri Giorgio Poggi (GS Guardia di Finanza) all’11° posto con 17-8, seguito da Michele Paoletti (YC Torri) al 13° con 13-10 e da Enrico Voltolini (GS Guardia di Finanza) al 41° posto con 33-36.

Laser Standard
Primo dopo due prove il tedesco Buhl. A pari punti Burton (AUS) e al terzo posto Bernaz (FRA)
Molti gli azzurri in regata nella classe standard: 23. Enrico Strazzera (YC Cagliari, 26-9); 29. Alessio Spadoni (CC Aniene, 19-12); 37. Francesco Marrai (GS Guardia di Finanza, 14-28); 49. Marco Gallo (GS Guardia di Finanza, dnc-20); 54. Giovanni Meloni (YC Cagliari, 29-22); 63. Giovanni Coccoluto (GS Guardia di Finanza, 32-26).

Laser Radial
Dopo due prove prima la danese Rindom, a pari punti la britannica Young e terza la danese Gunni.
Così le azzurre: molto bene Silvia Zennaro (Compagnia della Vela Venezia) all’11° posto con 12-5. Seguono 36. Joyce Floridia (FV Riva); 40. Laura Cosentino (Compagnia della Vela Venezia); 48. Maelle Frascari (Planet Sail Bracciano); 52. Claretta Tempesti (CN Livorno); 54. Bianca Caruso (Planet Sail Bracciano).

Nacra 17
Come scritto precedentemente i Nacra 17 non hanno disputato prove.
Questi gli equipaggi azzurri in regata: Vittorio Bissaro (FV Malcesine) – Silvia Sicouri (Compagnia della Vela Grosseto); Vincenzo Sorrentino (CC Napoli) – Laura Pennati (CN Rimini); Francesco Porro – Caterina Marianna Banti (CC Aniene); Ferdinando Trambaiolo – Carlotta Gianni (CC Aniene); Elia Mazzucchi (Aval CV Alto Lario) – Giorgia Catarci (Ali6 Club).

RS:X M
Dopo due prove conduce il tedesco Wihelm, secondo il francese Bontemps e terzo il brasiliano Santos.
Così gli azzurri: 11. Federico Esposito (GS Polizia di Stato); 16. Daniele Benedetti (LNI Civitavecchia); 25. Mattia Camboni (LNI Civitavecchia); 28. Manolo Pochiero (LNI Civitavecchia).

RS:X F
Ottima prova di Flavia Tartaglini (GS Guardia di Finanza) al 2° posto in classifica provvisoria con i parziali (1-2). Conduce l’israeliana Davidovich. Terza De Geus (NED). Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia) è 14°.

Le novità
La prima è che la serie di qualificazione viene conteggiata come una delle regate della fase di finale. La seconda è la disputa di due Medal Race, entrambe a punteggio doppio, non scartabile e riservata ai dieci migliori atleti di classe. La doppia Medal Race vale per tutte le classi con l’eccezione di 49er e 49er FX che disputeranno quattro prove formato Stadium riservate ai migliori 8 equipaggi e a punteggio singolo, non scartabile.

Tali risultati d’ora in avanti si chiameranno Final Day e si aggiungeranno ai risultati della serie Finale che già includono la serie di qualifica come una regata, e determineranno la classifica finale ed il podio.

Per i monotipi entrambe la serie di qualificazione e quella finale consisteranno in sei prove della durata di 50 minuti (nella serie finale una delle sei prove menzionate è quella derivante dalla serie di qualificazione) mentre i 49er, 49er FX e Nacra disputeranno regate da 30 minuti ciascuna: nove nella serie di qualificazione e in quella finale sei (più quella derivante dalla qualificazione).

Un altro grande cambiamento concerne il sistema di punteggio. Ogni vittoria vale 0 (zero) punti anziché 1 punto. Al secondo classificato vengono assegnati 2 punti, al terzo 3 punti e così via. Tale regola rende la vittoria della singola prova ancora più importante. Non è tuttavia ancora certo che tale sistema di punteggio verrà applicato anche alle Olimpiadi di Rio.

ISAF valuterà il formato di regata al Trofeo Princesa Sofia Mapfre e grazie al feedback dei velisti apporterà le modifiche necessarie prima della tappa di Hyères in Francia.

Domani previsti 15 nodi da nord ovest.

La manifestazione riservata alle classi olimpiche è prima europea tappa dell’ ISAF Sailing World Cup.

www.trofeoprincesasofia-mapfre.org

www.federvela.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here