SHARE

Marsiglia, Francia- (Mauro Giuffrè) Dopo l’annuncio del ritorno di Desjoyeaux sui Figaro, un altro big della course au large francese torna a misurarsi in una regata in monotipo contro una flotta agguerrita: stiamo parlando di Thomas Coville, tra l’altro vincitore dell’ultima Volvo Ocean Race come capo gurdia di Franck Cammas, che parteciperà dal 28 giugno prossimo al Tour de France à la Voile, celebre regata a tappe e in equipaggio che si corre sugli M34.

Thomas Coville
Thomas Coville

L’edizione 2013 del Tour de France si articolerà in undici tappe, con partenza da Dunkerque e arrivo a Marsiglia dopo oltre mille miglia di navigazione.

Non è l’unico obbiettivo di Coville che, tramite il suo partner Sodebo, ha annunciato il suo programma sportivo per i prossimi due anni: oltre al Tour de France lo skipper tenterà un nuovo record intorno al mondo in solitario sul maxi trimarano Sodebo, e parteciperà alla Route du Rhum, regata che il francese ha già vinto nel 1998 con l’IMOCA 60 Aquitaine Innovations.

Con le giovani leve francesi della course au large che scalpitano, skipper  plurititolati come Desjoyeaux e Coville dimostrano di volere ancora dire la loro confrontandosi in regate dall’alto coefficiente tecnico, consapevoli che la loro presenza aumenterà il livello della competizione, senza paura del confronto come è d’obbligo per i grandi.

Il percorso del Tour de France a la Voile 2013
Il percorso del Tour de France a la Voile 2013

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here