SHARE

Marina di Scarlino- Ancora un bel match race internazionale di grado 3 al Club Nautico Scarlino. La vittoria è andata, ancora una volta, al quotato croato Tomislav Basic, numero 181 dei ranking ISAF ma in rapida ascesa, che ha superato in finale il russo Vladimir Lipavski, numero 33 al mondo. Disputato il programma completo, con tutti i match del round robin, semifinali e finali. Sabato si è regatato, con i First 750 del CNS, per 12 voli con vento da S-SE. Oggi vento da Est in mattinata, girati poi a termica di Maestrale nel pomeriggio per la conclusione del round robin, semifinali e finali. Molta soddisfazione tra i regatanti per la qualità delle regate.

L'equipaggio di Tomislav Basic esulta per la vittoria. Foto Tosi
L’equipaggio di Tomislav Basic esulta per la vittoria. Foto Tosi

Il round robin era stato vinto dallo stesso Basic (6-1) con il finlandese Olj Pekka Lumijarvi secondo (anche lui a 6-1). Terzo il russo Liparvski (5-2) e quarto l’italiano Armando Miele (4-3). Seguivano l’altro finlandese Antti Luhta (4-3), il tedesco Ring (2-5), l’altro italiano Piero Romeo (1-6) e il tunisino Youssef (olimpico nei Laser a Weymouth 2012, 0-7). Nelle semifinali Lipavski ha battuto Lumijarvi mentre Basic ha superato Armando Miele. la finale è andata a Basic mentre Lumijarvi ha superato Miele per il terzo posto.

L’evento era sponsorizzato da One Sails. Prossimo appuntamento per il CN Scarlino e la Marina di Scarlino è la Veleggiata Maremma in Vela, che porterà una flotta di barche da diporto e da crociera-regata a costeggiare la costa maremmana tra il Marina di Scarlino e il Marina San Rocco a Marina di Grosseto il sabato, con ritorno la domenica.

www.clubnauticoscarlino.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here