SHARE

Ventotene- (Mauro Giuffré) Con il passaggio del gate di Ventotene la Roma per Tutti/per Due entra nel vivo e non mancano gli spunti interessanti soprattutto in testa alla flotta, dove il Cookson 50 Kantankerous e il Tp52 Aniene, Roma per Tutti, si danno battaglia navigando a vista. Buon lavoro nella notte per gli uomini di Gabriele Bruni su Kantankerous che alle prime luci del giorno sono riusciti a sopravanzare di poco Aniene e a staccare l’altro Cookson 50, Cippa Lippa 8. In questo momento il duo di testa si trova all’altezza di Salerno in una zona con pochissimo vento. Alle loro spalle Almabrada, prima barca della Rome per Due, Ice Yacht 62 del duo Pacchiani-Vongher, e Cippa Lippa 8.

Andrea Fantini a bordo di xx al passaggio da Ventotene
Andrea Fantini a bordo di Hip Eco Blue al passaggio da Ventotene
Il meteo difficile che attende oggi la flotta della Roma per due/per Tutti nel Tirreno meridionale
Il meteo difficile che attende (01 UTC di domani) la flotta della Roma per due/per Tutti nel Tirreno meridionale

Tra i Class 40 buon guadagno per Patricia II di Da Rios-Girelli, prossima barca a passare Ventotene, con un discreto vantaggio sugli avversari diretti. In avvicinamento a Ventotene anche Susanne Beyer e Andrea Bonini su Medigest che nella notte, sfruttando una posizione più a terra che li ha avvantaggiati sulle termiche, hanno superato Hip Eco Blue di Andrea Fantini e Massimo Juris che avevano invece scelto un posizionamento più a ovest. Bene anche Pietro D’Alì in coppia con Roberta Iuvara che navigano nel gruppo di testa, non molto staccati dai Class 40, con il loro Figaro Ovale di Civitavecchia. Le previsioni meteo per la giornata odierna continuano a dare regime di brezze, questa volta da est: sembra favorevole la rotta più vicina alla costa nella discesa verso Lipari.

Così Susanne Beyer, in tarda mattinata di lunedì: “Abbiamo tagliato ora il cancello di Ventotene. Le condizioni sono quelle che sapete: dure per il poco vento, ma l’umore a bordo è altissimo e staremo sul pezzo fino alla fine. Mancano ancora 150 miglia a Lipari. Speriamo che il vento non molli del tutto!!! A bordo nessun problema, tutto funziona a meraviglia. Cuori alti!”

Dichiarazione Andrea Fantini: “La Susy e Patricia II sono avanti, mi ero messo tra loro e Ventotene all’altezza di Zannone, pensavamo di essere avanti stanotte, poi abbiamo trovato una zona di bonaccia, ed è entrata aria da terra che hanno preso prima loro. La regata è lunga ma hanno guadagnato un po’. Stanotte credo che nessuno abbia dormito. Superata Ventotene stiamo navigando a randa piena e Code 0 intorno ai 9 nodi in rotta per Lipari”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here