SHARE

Lipari- (Mauro Giuffré) La flotta della Roma per Tutti/per Due è in avvicinamento a Lipari e, forse un po’ a sorpresa, a guidare in tempo reale non è il Tp52 Aniene ma il Cookson 50 Kantankerous di Germana Tognella, skipper Gabriele Bruni, che nella notte lavorando nelle ariette è riuscito a guadagnare un discreto margine sull’avversario diretto dopo un duello serrato con navigazione a vista. Kantankerous, alle 10 di martedì mattina, è ormai a poche miglia da Salina e Lipari e naviga in questo momento a 8.2 nodi contro i 4.2 di Aniene che è stata affiancata dall’altro Cookson 50, Cippa Lippa 8. Gli uomini di Bruni in questo passaggio al gate di Lipari giocano in casa e sarà molto interessante valutare la tattica di Aniene per capire che margini di recupero ha il Tp52. Interessante la scelta di Aniene di lasciare Salina a dritta mentre Cippa Lippa 8 ha deciso di lasciarla a sinistra. Kantankerous alle 12:10 era a 4 miglia dalle Bocche di Vulcano.

Kantankerous alla partenza da Riva di Traiano
Kantankerous alla partenza da Riva di Traiano

Nel raggruppamento Roma per Due guida in tempo reale Almabrada, Ice Yacht Felci 61 del duo Pacchiani-Vongher, anche loro in avvicinamento a Lipari. Distanze piuttosto ridotte anche nel secondo gruppo di barche in avvicinamento all’arcipelago delle Eolie, tra le quali figurano tutti i Class 40 in regata per la Roma per Due. Interessante il duello tra Patricia II di Da Rios-Girelli, che conserva un piccolo vantaggio dopo la lunga fuga da Ventotene in poi, e Medigest con Susanne Beyer e Andrea Bonini. Poco più indietro, ma in fase di recupero, navigazione a vista tra Hip Eco Blue di Andrea Fantini e Massimo Juris e Ovale di Civitavecchia, il Figaro di Pietro D’Alì e Roberta Iuvara.
Ancora poco vento nella mattinata di oggi, che andrà rinforzando da ovest fino a 10-12 con lo scaldare del sole consentendo al grosso della flotta di doppiare Lipari senza troppi rallentamenti.

www.romaper2.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here