SHARE

Ciutadela, Minorca- 30 aprile, ore 1 Vento di Sardegna è a Ciutadela, grazioso porto-fiordo sulla costa ovest di Minorca. Vi siamo arrivati all’una di notte dopo un bolinone con tre mani e trinchetta con 24-28 nodi di WSW e mare duro e incrocciato, seguito alla volata al lasco con Scirocco. “Più che in Mediterraneo in primavera”, ha detto Andrea Mura, “oggi sembrava di essere già nel Nord Atlantico, bisogna abituarsi e riprendere il piede marino”. Domattina si riparte per Valencia, pare finalmente con il sole, mannaggia oggi pareva proprio di essere già alla Ostar, e magari Andrea ne ha davvero approfittato per abituarsi a ciò che lo aspetta a fine maggio in Nord Atlantico…

In bolina con due mani e trinchetta. Foto Tognozzi
In bolina con due mani e trinchetta. Foto Tognozzi

Con 28 nodi di Scirocco a Capo Teulada, Vento di Sardegna con una mano, trinchetta e fiocco ne fa da 13 a 15. Andrea Mura ora è al timone.

Alle 16 siamo al traverso di Capo Teulada, Scirocco a 28-32 nodi, ne facciamo da 13 a 16. Foto Tognozzi
Alle 16 siamo al traverso di Capo Teulada, Scirocco a 28-32 nodi, ne facciamo da 13 a 16. Foto Tognozzi

Cagliari- Andrea Mura e Vento di Sardegna partono oggi alle 12 da Cagliari per il trasferimento in Inghilterra in vista della partecipazione alla prossima Ostar, la transatlantica in solitario, che partirà il 27 maggio da Plymouth.

Farevelanet navigherà con Andrea Mura dalla Sardegna fino a Valencia per le prime 450 miglia. Scirocco forte, quindi si andrà veloci e bagnati. Nei prossimi giorni vi racconteremo live uno dei migliori velisti e navigatori italiani. Intanto, ecco Vento di Sardegna pronta alla partenza questa mattina alla banchina di Marivela a Cagliari…

Vento di Sardegna alla banchina della Marina Militare questa mattina a Cagliari. Foto Tognozzi
Vento di Sardegna alla banchina della Marina Militare questa mattina a Cagliari. Foto Tognozzi

Il video di saluto di Andrea Mura:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here