SHARE

Marina di Scarlino- Va alla spezzina Giogi (CV La Spezia) di Matteo Balestrero (tattico Enrico Fonda) la Volvo Cup Melges 24 organizzata dal Club Nautico Scarlino nelle acque antistanti la Marina di Scarlino. Giogi si è preso il lusso di non disputare l’ultima prova quando ha capito che il tempo rimasto a disposizione del Comitato di Regata, che aveva atteso una direzione stabile del vento dopo tre ore di variabilità e salti, non avrebbe consentito di disputare più di una regata. Alla fine il vento si è stabilizzato da WNW sui 6-7 nodi e la settima prova è stata disputata per la gioia dei regatanti, 24 team arrivati in Maremma da ben dieci Paesi europei. La vittoria nella prova finale è andata ad Altea di Andrea Racchelli mentre Giogi era già in porto per alare la barca grazie all’efficiente servizio dello Scarlino Yacht Service.

Melges 24 in poppa. Foto Tognozzi
Melges 24 in poppa. Foto Tognozzi

Su Giogi (3-1-11-2-2-3-dnc i parziali) hanno regatato il timoniere Matteo Balestrero, il tattico Enrico Fonda, il tailer Michele Mennuti, Simona Benelli e Cristiano Giannetti. Al secondo posto ha concluso l’olimpionico estone Tonu Toniste su Lenny (primo nei corinthian) e al terzo Maidollis di Gianluca Perego (FV Desenzano) con Giovanni Pizzatti al timone e Nicolò Bianchi alla tattica. Segue al quarto la ravennate Wadadli con l’ex azzurro di 470 Matteo Ivaldi al timone. Quinto posto per il verbanese Andrea Racchelli su Altea. In totale sono state disputate sette prove nei tre giorni di regata, con venti sempre da ovest tra i 6 e i 15 nodi di intensità.

Il podio dei vincitori. Foto Tognozzi
Il podio dei vincitori al Marina di Scarlino. Foto Tognozzi

La classe Melges 24 tornerà alla Marina di Scarlino dal 13 al 16 giugno per la disputa del suo Campionato Nazionale, valido anche come terza prova della Volvo Cup. La flotta Melges 24 resterà quindi negli ampi spazi a terra della Marina di Scarlino, in attesa dell’evento tricolore. Il prossimo appuntamento per il Club Nautico Scarlino è invece un altro Campionato Nazionale, quello della classe Este 24 in programma dal 24 al 26 maggio.

L’evento è stato organizzato dal Club Nautico Scarlino, con il supporto di Marina di Scarlino e Scarlino Yacht Service. Partner tecnici sono stati Nikon e Soyjoy.

www.clubnauticoscarlino.com

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here