SHARE

Brindisi- Partirà il prossimo 12 giugno dal porto della città salentina la XXVIII edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù, organizzata dal Circolo della Vela Brindisi, che l’anno scorso ha fatto registrare il numero record di 133 equipaggi iscritti. Le prime due imbarcazioni partecipanti all’edizione 2013 battono bandiera francese e olandese.

Gli organizzatori fanno sapere che sarà la società Perauto a fornire anche quest’anno un tracker, un segnalatore di posizione che utilizza il sistema Gps per acquisire la propria posizione, che poi invia attraverso la rete della telefonia mobile ad un server internet. L’operatore, attraverso un login protetto, è così in grado di ricostruire la rotta di ogni barca e avere il quadro completo dell’andamento della regata. Il tracker smaschererebbe anche eventuali scorrettezze, come l’utilizzo dei motori ausiliari, segnalando velocità incompatibili con le condizioni meteo marine e le caratteristiche della barca. Ma quest’anno saranno impiegati anche i tracker della Yellow Brick, usati in regate come la Sidney-Hobart e la Fastnet.

La partenza della XXVII edizione della Brindisi-Corfù vista dall'elicottero. Credits: Damiano Tasco
La partenza della XXVII edizione della Brindisi-Corfù vista dall’elicottero. Credits: Damiano Tasco

Confermati tutti gli sponsor istituzionali che affiancano Banca Popolare Pugliese e Cantina Due Palme. La XXVIII Brindisi-Corfù in programma dal 12 al 14 giugno, giorno della premiazione al Marina di Gouvia, è valida come prova del Campionato italiano offshore, e sarà preceduta nelle giornate del 26 maggio e dell’1 e 2 giugno dalle regate delle Giornate veliche di Bocche di Puglia, prove selettive del Campionato italiano di vela d’altura

Ma il fitto programma di eventi prevede due nuove iniziative.  L’8 e il 9 giugno si svolgeranno regate organizzate insieme  a diverse associazioni di volontariato sociale della Regione: una manifestazione di vela solidale, che vedrà in acqua equipaggi formati da velisti diversamente abili o da ragazzi con problemi sociali alle spalle. Poi, nelle acque del porto interno, si sfideranno il Farr 80 Idrusa del Montefusco Sailing Project e la gemella Drake Passage. La regata sarà visibile dalle banchine del lungomare.

Ricordiamo infine il Negramaro Wine Festival in programma dal 7 all’11 giugno sempre su lungomare Regina Margherita, dove le barche della regata cominceranno ad affluire da domenica 9 e i cui team saranno presentati ufficialmente alla cerimonia di inaugurazione della regata.

www.brindisi-corfu.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here