SHARE

Noirmoutier, Francia- Il nuovo daysailer Rosso 28, costruito dal cantiere francese Chantier des Ileaux, è una barca concepita per essere veloce ma equilibrata, non estrema, perché navigherà in Bretagna in condizioni spesso impegnative.

_8YYfn964gJKgTcioWB5Op4dI8RxuhqDIYPYVcR0TUk

Una caratteristica fondamentale è la capacità di poggiarsi sul suolo a bassa marea: resterà in secco posata sui due timoni e sul bordo d’attacco della deriva sollevata (la deriva pesa 750 kg ed è pivotante grazie ad un pistone). La forma dello scafo è potente, la poppa è planante e la prua molto magra per diminuire il beccheggio. Tutto pensato per regalare all’armatore una barca robusta e marina, che gli permetta di divertirsi e affrontare condizioni relativamente difficili in sicurezza.

Il disegno degli interni, ideale per campeggi nautici, prevede una piccola cabina con quattro cuccette e un cucinino, oltre a essere molto semplice ed essenziale anche in fatto di volumi e altezze.

Scheda Tecnica:
Progetto: Paolo Bua
Lunghezza scafo: 8,50 m
Larghezza: 2,96 m
Immersione: 0,85-1,95 m
Dislocamento: 1.550 kg
Sup. velica: 41,50 mq
www.chantierdesileaux.com/index.php/en/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here