SHARE

Riva del Garda- Seconda giornata della Garda Trentino Olympic Week Eurosaf. Ancora Ora medio-leggera nel pomeriggio con tutte le classi in acqua. A Malcesine i Finn hanno disputato due prove al mattino con vento in calando (un po’ troppo) da nord, seguite da altre due nel pomeriggio con i vento da sud. Proprio dai Finn arriva il miglior risultato degli italiani, con Giorgio Poggi (Fiamme Gialle) che con un 4-10-2-2-4 di porta in testa alla flotta dopo ciqnue prove. Dietro di lui l’estone Karpak e il ceco Maier. L’altro finanziere Filippo Baldassari è buon quinto (1-9-7-15-5).

Si confermano con aria leggera Federica Salvà e Francesco Bianchi nei Nacra 17, che con la serie 1-5-4-12-2 sono ora terzi dietro Jones-Saunders e agli austriaci Zajac-Franc. Bene al quarto psoto l’equipaggio dell’Aniene Porro-Banti (9-1-7-2-3). Quinti Pier Paolo Tocchio e Caterina Degli Uberti (CV Roma). Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri sono settimi (5-ocs-10-3-10).

Tra i 102 Laser guida l’australiano Tom Burton (2-1-6-7-1-2) sul croato Tonci Stipanovic. Migliore dei nostri è Marco Gallo, risalito fino al settimo posto (SV Guardia di Finanza, 2-23-7-10-1-5). Seguono 14.Marrai, 21.Coccoluto, 23.Spadoni 19.Tocchi, 23.Strazzera, 26.Antognoli.

Nei Laser Radial dominio dell’irladese Annalise Murphy, che alle Olimpiadi di Weymouth dominò con vento forte per finire però poi quarta soffrendo i venti leggeri. Oggi ha dominato con un tris di primi che la protano in testa con 9-2-1-1-1-1. Migliore italiana è Silvia Zennaro, ottava (6-ocs-16-12-7-6), 19.Emma Giuliari, 20.Faraguna, 21.Balbi.

Bissaro-Sicouri oggi sul Nacra 17. Foto Prandini
Bissaro-Sicouri oggi sul Nacra 17. Foto Prandini

Nei 470 uomini conducono i croati Fantela-Marenic (9-1-1-1-2-16). Al settimo posto Falcetelli-Clementi (Aniene); 9.Capurro-Ramian, 11.Simon Sivitz Kosuta e Jas Farneti.

Nei dieci 470 donne conducono le slovene Mrak-Makarol, 2-1-2-4-3-3 davanti alle neozelandesi Aleh-Powrie. Komatar-Carraro (Aeronautica Militare, 5-2-3-9-4-5) sono ora quarte. Quinte Scotti-Nardeschi.

Altre quattro prove nei 49er (24 barche in acqua), dove ora conducono gli austriaci Delle Kart-Resch. Giuseppe Angilella e Piero Zucchetti (Lauria) regatano bene e salgono fino al terzo posto (10-9-8-3-2-2-6-10), 5.Plazzi-Molineris, 10.Dubbini-Dubbini.

Nelle tavole maschili stradomina l’oro olimpico olandese Dorian van Rijsselberghe (1-2-1-1-1-1-1). Marcantonio Baglione è sesto, 10.Camboni; 14.Esposito. Tra le donne l’inglese Briony Shaw (1-2-1-1-1-1) è in testa nettamente davanti alla Chan Hei (Honk Kong) e a Flavia Tartaglini (2-1-3-4-4-5). 6.Fanciulli.

Per la terza giornata di regate domani, i Nacra17 saranno sul campo di Malcesine già dalle 8:30 del mattino per regatare con il Peler. Per tutti gli altri, confermato lo start alle 12 con l’Ora.

Il Garda Trentino Olympic Week 2013 è organizzato dal Consorzio “Vela Garda Trentino”, che riunisce i Circoli velici dell’Alto Garda: Circolo Vela Arco, Fraglia Riva, Circolo Vela Torbole, Circolo Surf Torbole e Fraglia Vela Malcesine.

http://www.velagardatrentino.com

 

 

3 COMMENTS

  1. Riguardo ai nacra17, prima dei settimi ci sono i quinti, giovani alla prima esperienza sul cat, che stanno facendo molto bene e sopratutto anche loro sono italiani…

    • Certo si tratta di Pier Paolo Tocchio e Caterina Degli Uberti, del CV Roma (6-6-3-6-4). Li avevamo citati ieri dopo la prima giornata. Rimediamo aggiungendoli anche oggi. Un saluto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here