SHARE

Porto Ercole- Va a Fantastica di Lanfranco Cirillo la seconda tappa delle Audi Sailing Series Melges 32 dell’ anno organizzata da B-Plan Sport&Events in collaborazione con la Classe Internazionale Melges 32 e ospitata a Porto Ercole dal Circolo Nautico e della Vela dell’Argentario.

Lanfranco Cirillo (tattico Michele Paoletti) ha vinto dopo otto prove con 36 punti,  al secondo posto Torpyone (Lupi- Pietro Sibello) con 42 punti al terzo Bombarda Racing  (Pozzi – Lorenzo Bressani) con 44 punti. Brontolo HH ha chiuso al 4° posto e Fra Martina al 5°.

Fantastica di Lanfranco Cirillo. Foto Borlenghi
Fantastica di Lanfranco Cirillo. Foto Borlenghi

Con questa vittoria Cirillo si porta anche al secondo posto della classifica provvisoria generale delle Audi Sailing Series 2013 preceduto soltanto da Bombarda Racing, ed è ovviamente molto soddisfatto: “Siamo stati in testa sin dal primo giorno e questo non aiuta né da un punto di vista psicologico né strategico perché sei solo contro tutti, ma ci siamo rimasti fino alla fine. Ovviamente siamo molto soddisfatti di questo risultato ottenuto contro 20 avversari tutti molto preparati. Il livello tecnico di quest’anno della classe è molto elevato e la presenza di tanti equipaggi stranieri da ancora maggior valore a ogni risultato. Fatemi fare i complimenti al mio equipaggio. Sono stati grandi”.

Andrea Lacorte armatore di Celadrin Janas era all’esordio nella classe Melges 32 qui a Porto Ercole:
Queste sono state le mie prime regate sul Melges 32, mi sono divertito moltissimo indipendentemente dal risultato che non poteva essere molto diverso da quello che è stato. Ho capito che tra queste regate e quelle delle classi a rating c’è un abisso dal punto di vista tecnico, di preparazione e di soddisfazione anche se poi la classifica non premia da subito. Penso proprio di tornare prestissimo sul Melges 32, forse già in occasione della tappa di Torbole”.

Le otto regate della tappa di Porto Ercole delle Audi Sailing Series Melges 32 sono state disputate da venerdì 10 a domenica 12 maggio in condizioni di vento medio leggero (in prevalenza Maestrale) e mare poco mosso.

Luisa Bambozzi, general manager di Melges Europe e responsabile della Classe Melges 32, sottolinea come: “la crescita della classe a livello internazionale sia un fatto dimostrato anche dai numeri (ventuno le imbarcazioni al via a Porto Ercole provenienti da otto nazioni). A Portoferraio tra 15 giorni gli iscritti saranno ancora di più e le regate sempre più competitive. Le classifiche cambiano a ogni tappa e questo dimostra come ci sia un livellamento verso l’alto di tutta la flotta. Noi continuiamo ad impegnarci ogni giorno di più supportando BPlan Sport&Events Audi e tutti coloro che partecipano all’organizzazione del circuito. Un ringraziamento particolare va al Circolo Nautico e della Vela dell’Argentario, il cui contributo è stato prezioso in ogni momento e ci ha consentito di concludere con successo un’altra tappa del circuito”.

www.melgeseurope.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here