SHARE

Riva del Garda- La Garda Trentino Olympic Week Eurosaf si è conclusa domenica con le finali disputate con venti medi.
I vincitori nelle varie classi sono: il neozelandese Maloney (Laser standard, l’irlandese Murphy (Laser Radial femminile), l’inglese Wright (Finn), i croati Fantela-Marenic (470 Maschile), le neozelandesi Aleh-Powrie (470 femminile), gli austriaci Zajac-Frank (Nacra 17), i neozelandesi Hansen-Porebski (49er),  l’olandese Van Rijsselberge (RS:X maschile) e l’italiana Flavia Tartaglini (RS:X femminile).

Per l’Italia vittoria nelle tavole femminili RS:X con una favolosa Flavia Tartaglini; terzo posto nel 470 donne, 49er, Nacra 17 e windsurf maschili, rispettivamente con Francesca Komatar-Sveva Carraro, Giuseppe Angilella-Pietro Zucchetti, Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri e Marcantonio Baglione.

Sperimentato il nuovo format proposto dall’Eurosaf con regate brevi, punteggi riallineati prima della final race e numero ristretto di equipaggi che hanno avuto accesso alla finalissima, 6 per tutte le classi tranne per il 49er che hanno selezionato i primi 8.
La giornata conclusiva con la final race (ex medal race) per ciascuna classe è stata a dir poco fantastica: sole, vento da sud sui 10-14 nodi e per gli appassionati la possibilità di vedere le finalissime dalla strada costiera del Garda o, per le classi 470 e 49er in diretta web, con le riprese dall’alto che hanno dato l’idea di essere davvero, anche se sul pc, in un vero e proprio teatro naturale, quale è il lago di Garda. Una prova finale secca per tutte le classi, tranne che per i 49er, che invece ne hanno disputate tre, dando agli 8 equipaggi qualificati maggior margine di recupero.

Dopo l’esordio della stagione olimpica europea sotto l’egida dell’Eurosaf, grazie all’organizzazione di Vela Garda Trentino – l’unione dei circoli dell’Alto Garda rappresentati da Fraglia Vela Riva, Circolo Vela Arco, Circolo Surf Torbole, Circolo Vela Torbole e Fraglia Vela Malcesine – l’Eurosaf Champions Sailing Cup proseguirà ora nelle altre 4 tappe previste nel continente: la prossima è prevista a Medemblik (Olanda) per la Delta Lloyd Regatta dal 21 al 25 maggio per poi proseguire in Gran Bretagna (Sail for Gold Regatta a Weymouth), Germania (Kieler Woche a Kiel) finendo ad ottobre in Francia, a la Rochellle, per la “Semaine Francaise”.

Ed Wright, vincitore nei Finn
Ed Wright, vincitore nei Finn

Final Race 470 M, Fraglia Vela Riva

1° Cro 83 Fantela-Marenic    1-1
2° ESP 9 Barrieros-Curbelo    2-3
3° TUR 1 Cinar-Cinar        5-2

Final race 470 F, Fraglia Vela Riva

1° NZL 75 Aleh-Powrie        2-1
2° SLO 64 Mrak-Macarol        1-2
3° ITA 52 Komatar-Carraro    4-3

Final race FINN, Fraglia Vela Malcesine

1° GBR 11 Wright        1-3
2° CRO 524 Gaspic    3-2
3° POL 17 Kula        6-1
6.Baldassari (Fiamme Gialle), quarto dopo le qualifiche, è scivolato al sesto posto finale.

RS:X M, Circolo Surf Torbole

1° NED 8 Van Rijsselberge    1-1
2° HKG 2 Leung            3-3
3° ITA 2 Baglione            6-2

RS:X F, Circolo Surf Torbole

1° ITA 46 Tartaglini        2-1
2° GBR 94 Shaw        1-3
3° HKG 5 Chan Hei Man    3-2

Fantastico recupero di Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle) che ha conquistato il successo grazie alla vittoria in final race, spodestando così la britannica Shaw (bronzo alle olimpiadi di Quindgao del 2008 e quinta a Londra 2012), finita alle sue spalle.

Laser Standard, Circolo Vela Torbole

1° NZL Maloney    5-1
2° FRA Bernaz    4-3
3° AUS Palk        3-4

Laser Radial (femminile), Circolo Vela Torbole

1° IRL Murphy    1-1
2° FIN Tenkanen    3-2
3° CRO Mihelic    2-3

49er, Circolo Vela Arco

1° NZL 6 Hansen-Porebski        3-4-2-2
2° FRA 114 Frei-Rocherieux        6-1-4-3
3° ITA 1126 Angilella-Zucchetti    5-2-3-5

 

NACRA 17, Fraglia Vela Malcesine

1° AUT 35 Zajac-Frank        1-2
2° AUS 36 Waterhouse        3-1
3° ITA 37 Bissaro-SIcouri    4-3

www.velagardatrentino.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here