SHARE

Viareggio- Disputato tra Viareggio e Marina di Pisa il Trofeo Ammiraglio Francese, ultima tappa primaverile del Campionato Toscano di vela d’altura organizzato dal Comitato Circoli Velici Toscani, il consorzio che riunisce lo Yacht Club Livorno, il Circolo Nautico Livorno, lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, la Lega Navale Italiana di Pisa, la Lega Navale Italiana di Viareggio e il Club Nautico Versilia.
Una regata di 53 miglia, questa XVIII edizione del Trofeo Ammiraglio Francese organizzato dal Club Nautico Versilia, che le barche più veloci della flotta hanno concluso in serata, grazie a condizioni meteo eccellenti (mare mosso e un vento di ponente di 15 nodi molto costante sia come direzione che come intensità) che hanno consentito medie molto elevate per tutti sulla rotta Viareggio, Ship light davanti a Tirrenia, boa al pontile di Lido di Camaiore e arrivo davanti a Marina di Pisa.

Foto Taccola
Foto Taccola

I risultati: in overall (classe Libera), la vittoria è andata a Tao Tao di Barsanti (LN Viareggio), che ha preceduto Ismaele di Cubatoli (Cnv) e Incredibile di Monacci (LN Livorno), mentre in classe Irc, successo per Antares della Sv Marina Militare, su Seabiscuit di Nesti (Ycl) e Mefistofele di Lombardi (Ycl).
“È stata una bella giornata di vela”, ha dichiarato lo stesso Nanni Lombardi, “una regata molto veloce, tatticamente facile, ma molto divertente. Il vento è stato sempre regolare, al traverso, e le miglia del percorso sono andate via molto rapidamente”.

Le regate del Comitato Circoli Velici Toscani, organizzate con la collaborazione della Federazione Italiana Vela e dell’Unione Vela d’Altura Italiana, sono sponsorizzate da Celadrin, brand di successo del Gruppo Pharmanutra e Data Port Solution Expert.

www.ccvt.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here