SHARE

Jakobstad, Finlandia- Buon inizio di 2013 per Nautor’s Swan. Il cantiere finlandese che fa capo al gruppo Ferragamo, ha comunicato di aver vendute diverse imbarcazioni, tra cui un 60 piedi in Cina. Un’ulteriore testimonianza delle evoluzioni del marcato asiatico (e in particolare cinese) indirizzato sempre di più verso il mondo della vela.
L’acquisto da parte di un armatore cinese, che utilizzerà lo yacht per crociere e regate ad Hainan, rappresenta una pietra miliare per il cantiere che vede così premiate le sue politiche di forti investimenti per il rilancio del marchio Nautor’s Swan anche in Asia.

Swan 90S Freya © Carlo Borlenghi
Swan 90S Freya © Carlo Borlenghi

Ma la vendita del 60 piedi non è stato l’unico colpo del cantiere finlandese in Asia. Infatti ha stipulato altri contratti di vendita con due armatori, uno in India e l’altro nelle Filippine, per l’acquisto di due Swan 53S. “In attesa di vedere cosa il futuro ci riserverà in questo angolo di mondo – spiega Luca Lucheschi, direttore commerciale di Nautor’s – siamo ottimisti riguardo agli interessi manifestati da armatori asiatici e specialmente cinesi in merito ai nostri Swan 105 e 114. Dobbiamo essere cauti, ma i buon andamento delle negoziazioni ci fa ben sperare”.

A questi risultati bisogna aggiungere l’acquisto di uno Swan 90S e di un 80FD da parte di armatori provenienti dal Nord America.

www.nautorswan.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here