SHARE

Anzio- Parte domani giovedì 23 maggio la nuova edizione di Anzio Mare&Vela, l’evento organizzato dagli storici circoli velici anziati, con il supporto della Marina Militare e il patrocinio del Comune di Anzio, che si propone quale contenitore di sport, cultura, tradizione ma anche solidarietà.

Due fine settimana in cui il borgo marinaro dell’Agro Romano sarà scenario di eventi velici e non solo. Si inizierà con l’Italiano Open J24 e si proseguirà con l’Asteria Cup, il Campionato Nazionale Half Ton Classic e l’Italiano windsurfer. Ma ci sarà spazio anche per le regate delle Classe 555Fiv e 2.4mR.

Il porto di Anzio
Il porto di Anzio

Ad affiancare la vela agonistica in mare sono state pensate diverse attività collaterali a terra, tra le quali spicca la “Marina incontra la Scuola” dedicata agli studenti degli istituti locali: un progetto per far avvicinare i giovani alla vela.

Durante Anzio Mare&Vela ci sarà una raccolta fondi per l’AITA Summer Camp. I suoi membri si impegnano affinché i bambini con disturbo dello spettro autistico possano condividere momenti di gioco e di “socialità” insieme ai loro coetanei, tra i 4 e i 18 anni, in un contesto di sport e di gioco strutturato, dietro al quale non si cela agonismo né competitività, ma che vuole essere un momento di interazione profonda e di conoscenza dell’altro. Così è nata l’idea di creare dei centri estivi nei quali i bambini potessero svolgere attività sportive di vario genere.

Il 25 e il 26, in concomitanza con il Campionato Italiano J24, si disputeranno anche le regate del Trofeo Nazionale 555Fiv, la deriva utilizzata dalle scuole per i corsi di formazione, regate classe 2.4 “R Metre” e windsurf pesanti, leggeri e donne secondo la regola del “floating system”, nonché il 2k Team Racing.

La seconda settimana di Anzio Mare&Vela, invece, sarà incentrata sulla preparazione di altri due appuntamenti velici importanti a cominciare dalla “Asteria Cup” (31 maggio-2 giugno), storica regata riservata alle barche d’altura che nelle sue ventisette edizioni, dal 1968 ad oggi, ha ospitato le prestigiose Kerkira, Asteria, Sagittario, Primadonna, Chestress e noti velisti come l’Ammiraglio Agostino Straulino e Giorgio Anserini.  Quindi dal 30 maggio la “Half Ton Cup”, altra classe che riunisce affascinanti imbarcazioni d’altura.

www.anziomarevela.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here