SHARE

San Francisco, USA- Per la prima volta ieri tre AC72 sono stati visti allenarsi nella Baia di San Francisco. Oltre a Luna Rossa, che era già scesa in acqua per due volte nei giorni scorsi, si è allenato anche Oracle Team USA, tornando quindi in acqua dopo la pausa seguita all’incidente ad Artemis. Primo allenamento nella SF Bay invece per Emirates Team New Zealand.

Luna Rossa AC72. Foto Martin Raget
Luna Rossa AC72. Foto Martin Raget
Oracle US17. Foto Martin Raget
Oracle US17. Foto Martin Raget
ETNZL: Foto Martin Raget
ETNZL: Foto Martin Raget

Assai interessante l’analisi di ciò che si è visto in acqua ieri. Il centro del dibattito tecnico è nel “fybe”, neologismo per flying gybe: ovvero strambata restando sui foil. Si dice che tutti (ETNZ, LR e OR) ci siano riusciti, ma a dire il vero finora senza testimoni terzi.

Quello che si vede spesso invece, è la strambata mal riuscita, come in questa foto di Oracle:

Oracle si impenna dopo una strambata con entrambe le derivel in acqua
Oracle si impenna dopo una strambata con entrambe le derivel in acqua

 

O come si vede nel video di Luna Rossa (girato da MrSurly, il dilettante che ha anche ripreso la famosa scuffia di OR1):

A 00:35 in previsione della manovra la deriva sopravvento va giù, con due superfici portanti in acqua e senza più la spinta a schiacciare della vela le prue vanno su, gli impennaggi dei timoni nel caso di OR stallano accentuando l’impennata. Più spettacolare che pericoloso, ma si perde molto.

Manovra molto migliore appare quella di ETNZL (a 03:35):

Un video molto interessante per capire le sfumature di ciò che sta accadendo dietro le quinte in Coppa America, è il seguente con le domande e risposte a Patrizio Bertelli (tradotte e interpretate dal punto di vista legale dall’avvocato del team Luna Rossa Luis Saenz) durante la conferenza stampa dello scorso 17 maggio a San Francisco, una settimana dopo l’incidente ad Artemis:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here