SHARE

Les Herbiers Cedex, Francia- Jeanneau amplia la gamma Sun Fast, dedicata a cruiser-racer di prestigio per regate IRC e ORC, presentando il nuovo Sun Fast 3600 che sviluppa le qualità della sorella minore 3200.

A spiccare è il disegno degli esterni: sezioni magre e tirate, carena potente, chiglia profonda 2,15 metri con bulbo in piombo di 3.200 chilogrammi (il dislocamento è di soli 4.200 chilogrammi) e spigoli accentuati a poppa rendono il Sun Fast una barca veloce, stabile, equilibrata e sicura da portare. Al successo del disegno contribuiscono poi l’adozione della doppia timoneria, che può essere a barra o con ruote (0pz), e della doppia pala ad elevato aspect ratio come negli Open. La scotta della randa è rinviata alla tedesca sul trasto e il rig è in carbonio. Variabile la lunghezza del bompresso secondo le esigenze dell’armatore.

La doppia timoneria del nuovo Sun Fast 3600, evoluzione della minore 3200, può essere a barra o con ruote (opz)
La doppia timoneria del nuovo Sun Fast 3600, evoluzione della minore 3200, può essere a barra o con ruote (opz)

Il layout degli interni, essenziali ma al contempo confortevoli, prevede due cabine gemelle a poppa e un bagno a prua con box doccia separato.

Le qualità del nuovo fast cruiser firmato Jeanneau saranno svelate nel numero di giugno di FareVela.

www.sunfast.fr

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here