SHARE

Newport, USA- Andrea Mura e Vento di Sardegna proseguono la loro corsa verso Newport a caccia della vittoria in tempo reale alla Ostar. Dopo aver marcato per due giorni il diretto rivale, il trimarano di 53 piedi Branec IV di Roger Langevin, il velista cagliaritano ha “spaiato”, portandosi verso sud ovest lungo l’ortodromica lasciando andare l’inseguitore più a nord, alla latitudine di Terranova. Alle 23 di venerdì sera, Mura era ormai a 984 miglia dall’arrivo di Newport, con 50 miglia di vantaggio su Branec IV. Molto più indietro gli altri, che lottano però per la vittoria in tempo compensato, che vede al momento Vento di Sardegna al terzo posto. Ricordiamo che Mura ha più volte dichiarato alla vigilia di puntare alla vittoria in tempo reale e a tentare il record per monoscafi di 50 piedi appartenente a Giovanni Soldini in 15g 18h 29m.

Andrea Mura al carteggio di Vento di Sardegna durante la Ostar
Andrea Mura al carteggio di Vento di Sardegna durante la Ostar

Mura avrà ora circa 36 ore di transizione, prima in bolina con venti medi poi con un po’ di portanti (finalmente), per poi dover attraversare la coda della depressione tropicale Andrea che sta risalendo dalla Florida. I venti attesi in bolina saranno tra i 30 e i 35 nodi. Il tutto sarà complicato dai bassofondi dei Banchi di Terranova, celebri per le loro nebbie e acque fredde ivestite dalla Corrente del Labrador.

“Ho di fronte a me due giornate favorevoli, poi ne riparliamo”, ha detto oggi Mura, “La giornata appena trascorsa potrebbe sembrare interlocutoria, ma invece è stata molto positiva e sono soddisfatto anche se questa notte ho dovuto nuovamente navigare con una temperatura di 5 gradi. Stavo rischiando di rimanere bloccato senza vento e ho deciso di fare rotta a sud. Una scelta che mi ha sottratto alla palude in cui stavo finendo e ora sto mantenendo una buona rotta verso l’arrivo navigando a 8,5 nodi. Il mio rivale francese ha fatto una scommessa diversa ed è andato a nord. Per il momento sta andando meglio a me. Questa navigazione dovrebbe mantenersi favorevole per i prossimi due giorni, poi ne riparliamo, mancano ancora 1.000 miglia”.

http://ostar.rwyc.org

1 COMMENT

  1. Tisto seguendo sempre piu’ incantato dalla tua forza mentale e dalla tua costanza.
    sei grandissimo!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here