SHARE

Brindisi- Partirà mercoledì 12 giugno, alle ore 13,  la XXVIII edizione della Brindisi-Corfù, regata divenuta ormai un classico nelle acque del Mediterraneo. Al momento sono 106 gli equipaggi iscritti, ma gli organizzatori sono fiduciosi che il numero di partecipanti potrebbe ancora aumentare, “vista la proverbiale tendenza dei nostri armatori di fare tutto all’ultimo minuto, compresi i certificati di  stazza, cosa che mette a dura prova le coronarie degli addetti Uvai”, spiegano dal Circolo Vela Brindisi, organizzatore dell’evento.

Un momento della partenza della XXVII edizione della Brindisi-Corfù
Un momento della partenza della XXVII edizione della Brindisi-Corfù

A caratterizzare l’edizione 2013 sarà l’adozione del più diffuso e avanzato sistema di rilevazione satellitare “live tracking”, grazie al quale si potranno seguire le varie fasi della regata, con posizioni e classifiche, in tempo reale e, inoltre, vedere il “replay” (www.regatalive.it). Attesa per le prove di Idrusa con Paolo Montefusco e Moonshine con Sandro Montefusco.

Centro della vita sociale a terra, prima della partenza, sarà il lungomare i cui lavori di ristrutturazione sono stati da poco completati. Qui si svolgeranno concerti e spettacoli che accompagneranno il “Negroamaro Wine Festival”, rassegna enogastronomia abbinata alla Brindisi-Corfù con oltre cento espositori.

www.brindisi-corfu.it

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here