SHARE

Santa Teresa di Gallura- Si è conclusa ieri la prima edizione del Windsurf Grand Slam 2013, l’evento che ha racchiuso in una sola manifestazione i quattro campionati nazionali AICW – Associazione Italiana Classi Windsurf. A prender parte all’evento, svoltosi nelle acque antistanti Coluccia, poco distante da Santa Teresa di Gallura, sono stati oltre cento atleti che durante gli otto giorni di competizioni si sono contesi i quattro titoli nazionali. Alla fine hanno prevalso le doti e le qualità atletiche di Jacopo Testa (Freestyle), Matteo Iachino (Slalom), Malte Reuscher (Formula Windsurfing) e Luciano Treggiari (Raceboard).

Coluccia si è dimostrata all’altezza della sua fama, garantendo nella maggior parte delle giornate vento e quindi adrenalina. Considerata da anni una delle migliori località a livello internazionale per questo sport (qui si sono disputate, per esempio, numerose prove del circuito europeo di freestyle EFPT), ha offerto condizioni meteomarine diverse, con vento che ha soffiato sia da nord ovest sia da est.

Nella categoria Freestyle sono scesi in acqua molti giovani tra i 15 e i 22 anni. Campione uscente era Mattia Fabrizi. Dopo un combattuto double elimination ha vinto  Jacopo Testa (21 anni), uno dei freestyler emergenti della scena nazionale e internazionale, impegnato anche nel circuito professionistico PWA World Tour. Ha avuto la meglio sul connazionale Fabrizi dopo duelli intensi, contesi punto su punto.

FREESTYLE_JACOPO_TESTA_©Emanuela_Cauli_AICW
Freestyle, Jacopo Testa ©Emanuela Cauli

Nello Slalom erano 60 i partecipanti, confermando così la preferenza dei windsurfer per questa disciplina. Le prime due giornate del Windsurf Grand Slam hanno consentito di disputare quattro tabelloni completi. Dopo un secondo posto nella giornata inaugurale, a partire dal secondo tabellone è stato Matteo Iachino (24 anni) a imporre una manifesta superiorità vincendo tutte le successive finali. Alle sue spalle Andrea Rosati e Malte Reuscher (in terza posizione grazie al gioco degli scarti). Greta Marchegger si laurea campionessa nella categoria femminile, Luigi Romano è primo degli juniores, Andrea Rosati, invece, primo della categoria Master, e Marco Begalli, vincitore della
categoria Grand Master.

SLALOM ©Emanuela Cauli
SLALOM ©Emanuela Cauli

Nella Formula Windsurfing, la più tecnica disciplina del windsurf, con tavole e vele in grado di planare con un soffio di vento ha avuto un dominatore incontrastato nella figura di Malte Reuscher, 23 anni,  nato ad Amburgo ma residente all’Isola d’Elba. Ha vinto 8 prove su 11 cedendo solo tre volte il primo posto a Marco Begalli, che ottiene così un ottimo secondo posto e primo nella categoria Grand Master. Terzo posto infine per Roberto Bartolini (anche campione nella categoria Master, uscito vittorioso dalla bagarre con Volpini e Arciprete.

A trionfare nella Raceboard è stato Luciano Treggiari, con dieci prove vinte su dieci. Alle sue spalle due giovai promesse del windsurf italiano, che si sono combattuti la piazza d’onore fino all’ultima regata: Roberta Piras (19 anni), vicecampionessa italiana e prima nella categoria femminile e juniores, e Maurizio Gala (15anni).

Titoli Assoluti
Freestyle: 1) Jacopo Testa; 2) Mattia Pedrani; 3) Mattia Fabrizi; 4) Stefano Lorioli
Slalom: 1) Matteo Iachino; 2) Andrea Rosati; 3) Malte Reuscher; 4) Andrea Ferin
Formula Windsurfing: 1) Malte Reuscher; 2) Marco Begalli; 3) Roberto Bartolini; 4) Andrea Volpini
Raceboard: 1) Luciano Treggiari; 2) Roberta Piras; 3) Maurizio Gala; 4) Riccardo Carrus

Titoli di Categoria
Freestyle Juniores: 1) Matteo Testa; 2) Luca Pirina; 3) Francesco Cappuzzo; 4) Giovanni Passani
Freestyle Femminile: 1) Francesca Floris; 2) Roberta Piras; 3) Alice Casula
Slalom Juniores: 1) Luigi Romano; 2) Filippo Facchin; 3) Andrea Mauro; 4) Lorenzo Caria
Slalom Master: 1) Andrea Rosati; 2) Giorgio Giorgi; 3) Manuel Argiolas; 4) Matteo Spanu
Slalom Grand Master: 1) Marco Begalli; 2) Carlo Rotelli; 3) Robert Hofmann; 4) Roberto Actis
Slalom Femminile: 1) Greta Marchegger; 2) Francesca Alvisa; 3) Roberta Piras; 4) Alice Casula
Formula Windsurfing Master: 1) Roberto Bartolini; 2) Giorgio Giorgi; 3) Cesare Cortesi; 4) Michele Cicerone
Formula Windsurfing Grand Master: 1) Marco Begalli; 2) Andrea Volpini; 3) Luis Marchegger; 4) Giuseppe Greco
Raceboard Ibrido: 1) Roberta Piras; 2) Maurizio Gala; 3) Riccardo Carrus
Raceboard Juniores: 1) Roberta Piras; 2) Maurizio Gala; 3) Riccardo Carrus; 4) Romano Mattia
Raceboard Femminile: 1) Roberta Piras; 2) Simona Varrucciu; 3) Valentina Basoli

www.windsurfgrandslam.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here