SHARE

Fiumicino- Sabato 8 e domenica 9 giugno si è svolta la “30+trenta” una regata costiera organizzata dal Circolo Velico di Fiumicino in collaborazione con il Circolo Riva di Traiano, con un percorso in due tappe ognuna di trenta miglia, Fiumicino – Riva di Traiano e ritorno. Trentadue le imbarcazioni iscritte divise nei raggruppamenti regata, crociera e vela bianche.

Prima tappa:

Nel  primo raggruppamento regata primo Nambawan di Mario Imperato, seguito da Nautilus Xanadu di Pino Stillitano e Geex dell’Associazione GE Club.

Secondo raggruppamento al primo posto Diabolika di Stefano Pennacchini, secondo Madifra di Maurizio Brunori e terzo Cicci7 di Paolo Mirabile.

Nel raggruppamento crociera primo Pepe di Pier Mario Bozzuffi, seguito dalle due imbarcazioni dell’Associazione Anemos Mida-Alessandro Porcelloni e Amapola_Gherardo Maviglia. Nelle vele bianche si classifica primo Gioilla di Luciano Viezzi.

Un momento della premiazione della prima tappa a Riva di Traiano
Un momento della premiazione della prima tappa a Riva di Traiano

Seconda tappa:

Vincono nella seconda tappa nel raggruppamento regata1 al primo posto Nautilus Xanadu di Pino Stillitano  seguito da Geex dell’Associazione GE Club e da Kalima di Franco Quadrana. In classe regata2 troviamo al primo posto Madifra di Maurizio Brunori, al secondo posto Jolie Brise di Ceccacci/Zeppa e al terzo Ummagumma di Antonio Stellato. Nel raggruppamento Crociera ai primi due posti le imbarcazioni dell’Associazione Anemos Mida-Alessandro Porcelloni e Amapola-Gherardo Maviglia, terzo posto per Pepe di Pier Mario Bozzuffi. Nelle Vele bianche si aggiudica il primo posto il Grande Maui di Maurizio Gabrielli.

Classifica finale:

Nella classifica generale della Regata1 primo Nautilus Xanadu di Pino Stillitano, secondo Nambawan di Mario Imperato e terzo Geex dell’Associazione GE Club. Nella Regata2 al primo posto Madifra di Maurizio Brunori, al secondo posto Jolie Brise di Ceccacci/Zeppa e al terzo Ummagumma di Antonio Stellato. Nel raggruppamento Crociera primo e terzo posto le imbarcazioni dell’Associazione Anemos Mida-Alessandro Porcelloni e Amapola-Gherardo Maviglia, terzo posto per Pepe di Pier Mario Bozzuffi.Nelle Vele bianche ancora primo il Grande Maui di Maurizio Gabrielli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here