SHARE

Marina di Scarlino- Sono 31 i Melges 24 iscritti al Campionato Nazionale Open di classe, tappa del circuito Volvo Cup, che va in scena da domani a domenica al Club Nautico Scarlino. Undici le nazioni rappresentate, con anche Giappone, Turchia e Russia che si aggiungono alle habituè della Maremma velica Austria, Estonia, Gran Bretagna, Germania, Danimarca, Repubblica Ceca e Svizzera.

Il Puro Beach Oasis a Marina di Scarlino
Il Puro Beach Oasis a Marina di Scarlino

Tre le prove al giorno, agli ordini del Comitato di Regata presieduto da Roberto Lachi. La Giuria è presieduta da Luca Babini. Le previsioni parlano di bel sole e robusta brezza termica tutti i giorni per regate che si annunciano combattute e appassionanti. Sono 13 gli equipaggi italiani che si giocheranno il tricolore, a cui si aggiunge il ticinese Blu Moon di Franco Rossini, timonato da Flavio Favini. Favoriti per il titolo sembrano Giogi di Matteo Balestrero, Altea di Andrea Racchelli, Maidollis di Gianluca Perego e Jeco team di Marco Cavallini. Per la regata open da tener d’occhio lo svizzero Chris Rast e l’olimpionico estone Tonu Toniste.

Melges 24 in regata a Marina di Scarlino. Foto Tognozzi
Melges 24 in regata a Marina di Scarlino. Foto Tognozzi

L’evento è organizzato dal Club Nautico Scarlino e dalla classe Italiana Melges 24, col il supporto di Nikon e Soyjoy. Il Club Nautico si avvale della collaborazione della Marina di Scarlino, di Puro Beach Oasis del Mar, la nuova struttura ospitality inaugurata l’8 giugno scorso a Marina di Scarlino e in cui sarà effettuato l’opening giovedì pomeriggio, e di Le Mortelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here