SHARE

Marina di Scarlino- Sarà un finale combattuto quello del Campionato Nazionale Open Melges 24 Volvo Cup al Club Nautico Scarlino. Con le tre prove teoriche di domani (orario limite le ore 15 e prima partenza alle ore 11), la classifica può ancora essere ribaltata. Oggi il vento non è mai salito sopra i 7 nodi, con direzione da ovest. Due le prove disputate, con dure scelte per i tattici.

Blu Moon. Foto Martina Orsini
Blu Moon. Foto Martina Orsini

La sesta prova, prima di giornata, è andata a Blu Moon del ticinese Franco Rossini, con Flavio Favini al timone, Gabriele Benussi alla tattica e Stefano Rizzi alle scotte, che ha saputo recuperare bene nel corso della seconda bolina insieme ai solidi giapponesi di Three Bond di Ichiro Ukumori, dopo che Matteo Ivaldi su Wadadli aveva girato in testa sia alla prima bolina sia in poppa. Una maggior pressione sulla sinistra del campo ha consentito il ritorno di Favini e dei giapponesi. Vittima della prova è stato il leader della classifica Giogi, che ha concluso al dodicesimo posto. Bene invece i continui ragazzi livornesi di Maitech, terzi.

La settima prova, disputata dopo una mezz’ora di attesa di una maggior pressione, è stata dominata da Matteo Ivaldi su Wadadli di Andrea Amati, vincitore con largo margine. Secondo ancora Blu Moon di Flavio favini e terzo posto per Maidollis timonata da Giovanni Pizzatti con Niccolò Bianchi tattico.

La classifica dopo sette prove è guidata ancora da Giogi, con 6 punti di vantaggio su Altea di Andrea Racchelli (oggi 6-6) e 12 su Maitech di Claudio Ceradini timonata da Andrea Pardini, primo dei corinthian.

Wadadli di Matteo Ivaldi si avvia a vincere con gran vantaggio la settima prova. Foto Tognozzi
Wadadli di Matteo Ivaldi si avvia a vincere con gran vantaggio la settima prova. Foto Tognozzi

L’evento è organizzato dal Club Nautico Scarlino presieduto da Guido Spadolini e diretto da Claudia Tosi e dalla classe Italiana Melges 24, con il supporto di Nikon Sport Optics (attivo nella Piazzetta di Marina di Scarlino il  punto Nikon Sport Optics per vedere le regate con binocolo e cannocchiali) e Soyjoy. Il Club Nautico si avvale della collaborazione della Marina di Scarlino e Scarlino Yacht Service, e per la prima volta di Puro Beach Oasis del Mar, la nuova struttura ospitality inaugurata l’8 giugno scorso a Marina di Scarlino e in cui è stato effettuato l’opening dell’evento nella serata di giovedì. Le Mortelle è il partner per i vini.

Il nostro video della giornata:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here