SHARE

Pescara- Va a Vag il successo finale nella seconda edizione dell’Adriatic Trophy, che dall’11 maggio ha tenuto impegnate in quattro avvincenti tappe le migliori imbarcazioni di vela d’altura del medio Adriatico.  E’ stato un testa a testa appassionante con Float On di Giovanni Cimini, che difende i colori del Circolo Nautico Sambenedettese, risolto nelle ultime due delle quattro prove disputate ad Ancona e valevoli per il Trofeo Stecconi.

Vag 2 in regata
Vag 2 in regata

“Dando doverosamente atto a Cimini e al suo equipaggio per la vittoria finale, non posso sorvolare sulle condizioni meteo nelle ultime due prove, quelle decisive, nelle quali siamo stati penalizzati dalla scarsa forza del vento”. E’ rammaricato ma non deluso Ivo Petrelli, al termine delle 17 prove complessivamente disputate nell’Adriatic Trophy. “Resta la consapevolezza di aver potuto sottoporre a validi test barca ed equipaggio in vista del campionato mondiale in programma nella prossima settimana”. Al porto turistico “Marina Dorica” di Ancona, che ospiterà la prova iridata, Vag già si trova agli ormeggi unitamente alle altre cinque barche, Man, Lisa, Mayflower, Celeste 2, Diomedea, che gareggeranno in difesa del Club Nautico Pescara.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here