SHARE

Riva di Traiano- Con un Maestrale intorno agli 8/10 nodi è partita questa mattina dal porto di Riva di Traiano la flotta impegnata nella IX edizione della Roma Giraglia, regata organizzata dal Circolo Nautico Riva di Traiano, valida per la classifica del Campionato Zonale. Con la solita divisione in due gruppi, quello per 2, con due velisti a bordo e quello per Tutti, ad equipaggio numeroso, le barche devono attraversare l’Arcipelago Toscano, lasciando le isole indifferentemente a sinistra o a dritta, devono doppiare la Giraglia e fare ritorno al porto di partenza, coprendo una distanza di ben 255 miglia. Una regata tattica, dove si rivelerà fondamentale la scelta di lasciare l’Elba a dritta oppure optare per una rotta sottocosta.

La partenza della Roma-Giraglia
La partenza della Roma-Giraglia

Fra i partecipanti della Giraglia per 2, Pasquale De Gregorio, in coppia con Oriana Ubaldi, a bordo del suo First 45F5 “Vento di Monciuria”. Fra gli affezionati alla regata, Carlo Scoppola, in coppia con Francesco Scoppola a bordo del First First 40.7 “Ammuina”. Fra i favoriti due Class 40: il BM 40 “Calaluna” portato da Sergio Frattaruolo e Giovanni Sanfelice e il Tripp 40 “Stripptease” di Riccardo Maria Serranò e Davide Vaccari.

Nella Giraglia per Tutti, fra gli equipaggi più agguerriti c’è “Nautilus”, l’X 35 di Pino Stillitano, comandata da Flavio Trezzi, mentre ci si aspetta una bella lotta fra i due First 34.7: Vulcano 2 di Beppe Morani e Thesan di Leonardo Maria Proli. La premiazione della Roma-Giraglia si svolgerà domenica alle 18:00 a Riva di Traiano.

www.cnrt.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here