SHARE

Palma di Maiorca, Spagna- (Mauro Giuffrè) Gran finale a Palma per le barche italiane in regata alla XXXII Copa del Rey Audi Mapfre: dopo gli ottimi risultati dell’anno scorso i nostri equipaggi si ripetono, a dimostrazione che nell’altura internazionale l’Italia dice sempre la sua.

Grande soddisfazione in particolare per l’X-35 Margherita J.S. Team di Roberto Mazzuccato, che bissa la vittoria dell’anno scorso in una classe dominata dalle barche di casa nostra: chiude secondo Lelagain di Alessandro Solerio, terzo Xsuntleones di Emilio Bruschi. Le buone notizie non arrivano però solo dagli X-35.

Margherita JS Team
Margherita JS Team

 

Nel gruppo IRC 0 Stig di Alessandro Rombelli finisce al terzo posto: vince Alegre di Andres Soriano, secondo posto per Jethou di Sir Peter Odgen. In IRC 1 vittoria di prestigio per l’IRC 52 B2 di Michele Galli, che chiude  con sette vittorie su 10 regate scartando un sesto. Alle sue spalle il Gp 42 Team Vision di Mergui Mikael, terzo il Marten 49 Speedy di Xiberras.

Tra i Tp 52 per le 52 Super Series la vittoria è andata agli americani di Quantum Racing, sette vittorie, davanti a Ran e Azzurra di Alberto Roemmers. La barca dello YCCS ha vissuto qualche giornata non facilissima ma ha confermato di essere comunque sempre tra le più forti della classe.

In ORC 1 vittoria dello Swan 45 Rats on Fire di Rafael Carbonel, finisce secondo il Grand Soleil 46 B&K Grupo Clinico di Axel Rodger, davani allo Swan 42 Natalia di Natalia Brailoiu. La migliore delle italiane è il j 111 Black Bull con a bordo Pietro D’Alì che chiude quattordicesima.

In ORC 2 vittoria per il Sinergia 40 Movistar di Pedro Campos, davanti all’XP-38 X-Spain di Inaki Castaner, terzo l’X-37 Airlan di Teo Matheu. La migliore italiana è al settimo posto: il Grand Soleil 37 Valhalla di Francesco Bruna.
Tra i Soto 40, nessuna barca italiana in regata, si impone Vamos Spain di Jose Maria Torcida, secondo posto per Antares di Benjamin Enon, terzo Mitsubishi di Juan Eduardo Reid. Nessuna barca italiana anche tra i J-80, dove vince Hugo Rocha con Turismo do Algrave, davanti a Deltastone di Carlos Martinez, con il podio completato da Factor Energia di Jose Maria Vdploeg.

http://www.regatacopadelrey.com/principal/index_uk.php

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here