SHARE

San Francisco, USA- In una prima giornata drammatica, ETNZL si porta sull’1 a 0 nella finale di Louis Vuitton Cup contro Luna Rossa. L’AC72 italiano ha riportato un’avaria al daggerboard di dritta nel prematch. Il problema è stato riparato provvisoriamente ma è tornato a verificarsi appena terminato il primo lato di traverso, costringendo Luna Rossa al ritiro.

A quel punto NZL doveva solo terminare il percorso per guadagnare il primo punto, cosa che Dean Barker e compagni hanno fatto se non fosse per l’enorme spavento che ha colto tutti alla quarta boa del bercorso. L’AC72 kiwi si è letteralmente inabissato per una buona metà in puggiata, quando la velocità era a quasi 40 nodi. Due grinder sono caduti in acqua e tutto l’equipaggio è stato sommerso, a parte il timoniere Dean Barker. Oltre allo spavento, la barca ha riportato avarie al fairing in carbonio di copertura della piattaforma. ETNZL ha poi concluso la regata in modalità sopravvivenza conquistando così il primo punto della serie al meglio delle sette.

La sequenza dell'ingavonamento di NZL. Foto Martin Raget
La sequenza dell’ingavonamento di NZL. Foto Martin Raget

La seconda prova di giornata è stata annullata per vento oltre il limite di 19 nodi.

Race 2 e 3 sono in programma oggi a partire dalle 22:10 italiane. Entrambe le barche saranno chiamate a seri interventi di cantere.

Max Sirena ha commentato: “Prima di tutto siamo sollevati dalla notizia che nessuno dei membri dell’equipaggio di Emirates Team New Zealand si sia fatto male. Per quanto ci riguarda, anche in una giornata storta come quella di oggi, ci sono degli aspetti positivi che vanno sottolineati. Al lasco, nonostante fossimo in una posizione svantaggiata, abbiamo mantenuto una velocità non di molto inferiore di quella dei neozelandesi. Abbiamo anche avuto la possibilità di testare di nuovo l’ala due e verificare il netto incremento della velocità della barca.”

Guarda qui la diretta streaming delle prime due regate della finale di Louis Vuitton Cup tra Luna Rossa ed ETNZL. Diretta a partire dalle ore 22:10.

 

http://youtu.be/OxKPYa-5s_M

5 COMMENTS

  1. Temo proprio che rotture e disastri ( si spera solo sfiorati) saranno le uniche emozioni di questa AC. Mi piacerebbe vedere almeno una regata vera, ma credo non sia possibile, ci vorrebbero barche vere….

    • Appunto…. Una delle barche di Oracle ha spezzato un timone durante lo start della practice race! Un’altra “regata” con una sola barca in acqua, complimenti, gran bel format questa AC… E io che continuo a guardare lo streaming sperando in un pò di divertimento…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here