SHARE

San Francisco, USA- In attesa dello scontro finale tra Oracle team USA ed Emirates Team New Zealand, che oltre a assegnare la Coppa deciderà anche del suo futuro tra due visioni quasi contrapposte, inizia oggi formalmente quella che è forse l’idea migliore della nuova AC, la Red Bull Youth America’s Cup. Evento dedicato ai velisti nazionali under 25, vedrà dall’1 al 4 settembre contrapposti le dieci squadre finaliste, in una serie spettacolare di regate di flotta sugli AC45 forniti dall’organizzazione. Notevole l’interesse suscitato dal formato tra i velisti under 25 di tutto il mondo. Si noti anche che, proprio grazie ai controlli di stazza preventivi alla Red Bull YAC sugli AC45 sono state scoperte le irregolarità su due AC45 di Oracle Racing.

A questo proposito ricordiamo che l’udienza decisiva sul caso AC45 truccati è stata spostata a domani 30 agosto, cn praticamente tutta la dirigenza Oracle, da Coutts a Spithill a Simmer convocata come testimoni dalla Giuria.

Oggi è prevista la conferenza stampa degli skipper e dei direttori tecnici dell’evento, gli olimpionici austriaci (classe Trnado e testimonial Red Bull) Roman Hagara e Hans-Peter Steinacher. Base logistica dell’evento è l’America’s Cup Village, a Marina Green, ovvero l’area prospiciente la partenza delle regate degli AC72.

Gli AC45 Red Bull sullo sfondo del Golden Gate.
Gli AC45 Red Bull sullo sfondo del Golden Gate.

Questi i dieci skipper:

Jason Waterhouse, Objective Australia (AUS)
Arthur Ponroy, Next World Energy (FRA)
Philipp Buhl, All In Racing (GER)
Peter Burling, NZL Sailing Team with Emirates Team New Zealand (NZL)
Will Tiller, Full Metal Jacket Racing (NZL)
António Mello, ROFF/Cascais Sailing Team (POR)
Charlie Ekberg, Swedish Youth Challenge (SWE)
Lucien Cujean, Team Tilt (SUI)
Michael Menninger, American Youth Sailing Force (USA)
Charlie Buckingham, USA45 Racing (USA)

Il programma prevede per il 31 agosto la practice race e gli speed trial, dall’1 al 4 settembre due prove al giorno di flotta.

Ricordiamo che alle selezioni dello scorso febbraio aveva preso parte anche Team Italy powered by Stig, il team formato da Enrico zennaro e allenato da Lorenzo Mazza.

Gli AC45 Red Bull
Gli AC45 Red Bull

www.americascup.com

 

2 COMMENTS

    • Ciao Roberto, mah, a noi sembra che la Red Bull YAC sia veramente l’unica cosa davvero riuscita del rinnovamento di Coutts. C’è stato molto interesse tra gli under 25 di tutto il mondo, la regata è entusiasmante con 10 AC45 monotipo, molto fisici e spettacolari, i team sono autentici e lo spazio ci pare meritato. Peccato piuttosto con non ce l’abbiamo fatta i nostri, comunque rispettiamo la sua opinione, ci mancherebbe. Saluti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here