SHARE

Dervio- Il Centro Vela Dervio ha ospitato la quarta e ultima tappa della Coppa Italia della Classe Dinghy 12’, classe che ha celebrato i 100 anni dall’ideazione della gloriosa imbarcazione. 41 gli iscritti alla 53° edizione della Coppa Corenno – Regata Nazionale – Coppa del Centenario.
Sabato tre prove con una Breva costante di 6-7 m/sec. hanno messo a dura prova sia timonieri sia attrezzature. Qualche scuffia, specie nella terza prova, presto rimediate dall’assistenza. E oggi due regate con la Breva che ha stentato a salire, 2 m/sec. nella prima prova per raggiungere i 4 m/sec. nella seconda prova.

Dinghy a Dervio
Dinghy a Dervio

In grande spolvero, come numero (11) e come risultati i timonieri Liguri con cinque primi posti conquistati, quattro timonieri tra i primi 10 e la vittoria finale dell’undici volte campione italiano Paolo Viacava (CV Santa Margherita Ligure) su Jeannie con 3 primi di giornata. Secondo classificato su Cicci, con un primo di giornata e primo Master 60, Filippo Jannello (CV Santa Margherita Ligure). Terzo classificato su King Joe Francesco Fidanza (Canottieri Mestre).

Per i dinghy classici, primo classificato è Umberto Capannoli su Ballacongigi (C.N. San Vincenzo. Secondo Massimo Schiavon su Maxima (C.N. Chioggia) e terzo Alberto Patrone su Damina (C.V. Cogoleto).

Nella categoria Epoca – imbarcazioni in legno costruite da almeno 25 anni – primo classificato è lo svizzero Michael Von Der Gaethen (CV VEVEY La Tour Ch) su Molto 6 Due, secondo è Fabio Mangione (C.N. Pescara) su Al e terzo Roberto Armellin (Homerus Associazione)  su Pippo.

Primo premio nella categoria Master 70 per Gaetano Allodi Varriale  (L.N.I. Napoli).

Prima classificata femminile è Paola Randazzo (Circolo della Vela Sicilia), otto volte vincitrice del titolo italiano femminile, davanti a Francesca Lodigiani.

www.centroveladervio.it

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here